ASCOLI PICENO – Guido Castelli e Piero Celani, inizio alle danze. I candidati al Comune di Ascoli e alla Provincia picena hanno svolto il loro primo comizio nella mattina del 22 marzo in Piazza del Popolo. Castelli ha focalizzato la sua attenzione sull’emergenza lavoro, perché i dati parlano di 2600 ascolani posti in cassa integrazione o mobilità. Castelli ha indicato la volontà di agire anche in direzione del terzo settore, parrocchie e volontariato in particolare, per dare all’amministrazione comunale una nuova forma di welfare locale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 412 volte, 1 oggi)