SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Siete l’orgoglio di San Benedetto e vi prometto che l’amministrazione comunale investirà sul vostro talento».
Con queste parole il sindaco Giovanni Gaspari ha ricevuto in Comune Riccardo Bugari, Matteo e Davide Amabili e Laura Lardani, reduci dai Campionati del Mondo che dal 17 al 25 agosto si sono svolti in Colombia.
Nel corso del ricevimento, al quale hanno presenziato l’assessore allo Sport Eldo Fanini e Umberto Urbinati, presidente Comitato Europeo Corsa, il primo cittadino ha omaggiato ciascun pattinatore con una maglia con la scritta “I love Sbt” e una borsa porta computer. A loro volta Bugari e compagni hanno consegnato a Gaspari la divisa ufficiale della Nazionale indossata durante i Mondiali colombiani, che verrà appesa nella bacheca comunale.
Dei giovani ricevuti in Comune solo la Lardani in Colombia è rimasta all’asciutto, mentre Davide e Matteo Amabili (della società Riviera delle Palme Skating in Line, allenata da Massimiliano Presti) e Riccardo Bugari (Pattinatori Sambenedettesi, Massimo Conti e Benedetto Ricci) hanno messo al collo 3 ori e 4 argenti (cliccate QUI).
MEETING INTERNAZIONALE. Intanto nel fine settimana appena trascorso la Pattinatori Sambenedettesi si è aggiudicata il 23° Meeting Internazionale Città di San Benedetto, manifestazione che si è svolta tra un tratto del lungomare e la Pista Panfili. La società di Romolo Bugari si è piazzata davanti alle numerose società italiane e straniere, confermando la leadership a livello nazionale che detiene ormai da tempo.
Alla competizione hanno preso parte anche i campioni del mondo Riccardo Bugari e Davide Amabili, premiati dal sindaco Gaspari, dal commissario tecnico della Nazionale Martignon e dal consigliere federale Brenna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.144 volte, 1 oggi)