Centobuchi-Penne 3-2
CENTOBUCHI: Amaeltonis, Alessandrini, Porcu, Corradetti, Cameli, Cipolloni, Cesani, Simoni, Rosa, De Angelis, Adamoli (74′ Galli). A disposizione: Spina, Cardinali, Del Moro, Mozzoni, Mattioli, Sgolastra. Allenatore: Marocchi.
PENNE: Soccio, Stellato, Safon, Piccolo, Antic, Fulco, Nardi (55′ G. Carota), A. Carota, Del Gallo (46′ Nunziato), Gamboni, Palmarini (36′ Ricci). A disposizione: D’Agostino, D’Ercole, Sfamurri, Contini. Allenatore: Torti.
Arbitro: Andolfi di Chiari.
Assistenti: Natale di Perugia e Mazzavillani di Ravenna.
Reti: 37′ De Angelis (C), 51′ Rosa (C), 62′ Piccolo (P), 81′ Cesani (C), 93′ Piccolo (P).
Ammoniti: Palmarini, Ricci e Stellato (P).
Espulsi: nessuno.
Angoli: 4-3.
Spettatori: 300 circa. Una quindicina di tifosi provenienti da Penne.
MONTEPRANDONE – Anticipo play out allo stadio Comunale: Centobuchi e Penne si affrontano al Comunale, nell’ultimo atto della stagione regolare, quasi certe di doversi ritrovare poi nella coda degli spareggi per non retrocedere.
Gli abruzzesi tengono a riposo qualche titolare, mentre gli uomini di mister Marocchi decidono di giocarsi comunque fino in fondo le flebili possibilità di salvezza diretta. Ne esce una gara comunque piacevole, ricca di gol (5) e condotta a viso aperto dalle due contendenti.
In avvio è il Penne a menare le danze: al 1′ Del Gallo sfiora il gol con un bel colpo di testa. Il Centobuchi risponde prima con un tiro dalla sinistra di De Angelis bloccato da Soccio, e poi, al 29′, con un cross dalla destra di Alessandrini che non trova per un soffio la deviazione cvincente di Adamoli. Al 35′ ci prova Cesani, ma la sua conclusione è centrale.
Si tratta comunque del preludio al vantaggio biancoceleste: punizione magistrale di De Angelis che infila il portiere ospite con tiro preciso nell’angolino. E’ il 37′. per l’1-0. Al 44′ rispondono gli ospiti, sempre su calcio piazzato, con una grande punizione a girare di Gamboni: Ameltonis devia la sfera in angolo.
Ripresa subito in discesa per i padroni di casa che gia’ al 51 trovano il raddoppio con un cross dalla sinistra di De Angelis che scavalca Soccio e trova Rosa, giunto al gol numero 15 della stagione, pronto a infilare di testa.
Gli uomini di Torti pero’ rimangono in gara e al 62′ un cross basso dalla destra di A. Carota pesca in area Piccolo che di piatto riduce le distanze. All’81’ slalom in area di De Angelis che si accentra e serve sulla destra Cesani che senza difficoltà batte il portiere pennese per il 3-1.
Poi in pieno recupero, al 93′, Ricci, dopo uno slalom sulla destra serve Piccolo che, davanti ad Ameltonis lo batte fissando il punteggio sul 3-2.
Tra quindici giorni primo atto play out al Comunale di Penne. Sarà tutta un’altra partita, siamo pronti a scommetterci: per il Centobuchi ad ogni modo il non irrilevante vantaggio di restare in D con un doppio pareggio o comunque a parità di reti (per esempio una sconfitta e una vittoria con identico punteggio).
Per pagelle e interviste vi rimandiamo al numero 677 di Riviera Oggi, in edicola lunedì 7 maggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 453 volte, 1 oggi)