GROTTAMMARE – La sezione Sandro Pertini dello Sdi di Grottammare ha inviato al sindaco Luigi Merli una serie di proposte per migliorare la città, tra le quali spicca la richiesta di un nuovo campo calcistico per favorire l’attività sportiva. Lo Sdi infatti, nella persona del segretario Antonio Casilio, dopo aver espresso un «giudizio positivo sull’amministrazione Merli, in special modo per le opere realizzate», ha sintetizzato i propri suggerimenti in sette punti:
1) Campo sportivo: «Abbiamo superato i 15 mila abitanti, e la città sente l’esigenza di realizzare un altro campo da calcio». Se, infatti, il Pirani è occupato dal Grottammare, che milita in Serie D, Casilio scrive che «c’è un’altra società di calcio che partecipa al campionato di II categoria, che è costretta a giocare fuori Grottammare. San Benedetto ha 46 mila abitanti e, oltre al Riviera, ha altri 7 o 8 campi. Altri Comuni, come Grottammare, si sono dotati, oltre alle attrezzature scolastiche, di molteplici strutture, fra le quali figurano palestre e palazzetti dello sport comunali, vedi Acquaviva, Ripatransone, Offida, Pedaso, Cupra Marittima, Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio. Ricordiamo che queste attrezzature sono importanti anche per il turismo» (ma non va dimenticata la nuova piscina comunale e il progetto per la pista ciclistica, ndr). Lo Sdi chiede dunque di coinvolgere «Ripatransone per realizzare un impianto polivalente intercomunale sulla Val Tesino, al confine tra i due comuni».
2) Riqualificazione dell’illuminazione del centro di Grottammare: lo Sdi chiede di agire «da via Pontelungo a via Ballestra, perché questa è l’unica zona l’illuminazione obsoleta, realizzata negli anni ’50-’60, che è rimasta solo qui a Grottammare. Il centro è la zona più importante di un paese e se decade e non viene riqualificato, tutto il territorio e i comparti socio-economici ne risentono, in special modo turismo e commercio».
3) Riqualificazione del Lungomare della Repubblica: «Lo abbiamo sempre considerato il fiore all’occhiello del turismo grottammarese, ma adesso, pur rappresentando un’eccellenza, richiede un pronto intervento di riqualificazione sia del manto stradale (tratto pedonale) sia delle aiuole».
4) Pinete: lo Sdi chiede «pulizia, abbellimento e riqualificazione delle pinete e delle relative bambinopoli, e creazione, ove possibile, di altre. La manutenzione e la pulizia di queste strutture vanno curate anche nei mesi invernali».
5) Pulizia della spiaggia: «Occorre coinvolgere i concessionari di spiaggia, i quali devono comprendere che i turisti si “catturano” nei mesi invernali e primaverli, quando questi vengono a Grottammare per scegliere l’abitazione per la villeggiatura»
6) Via Matteotti: il partito di Casilio chiede di poter ristrutturare la zona della pensilina di via Matteotti.
7) Laboratorio dell’Asur di viale Crucioli: «Rendiamolo più accogliente, con servizi più efficienti»

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 382 volte, 1 oggi)