Tag urbania-porto d’ascoli

0

Poker Anconitana, sempre a +1 sul Castelfidardo. Porto d’Ascoli e Grottammare impattano entrambe a reti bianche

La squadra dorica (al 2° successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare) travolge con una quaterna (4-1) Atletico Alma. Ma fidardensi (al 2°successo consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare) corsari (0-2) a Servigliano restano ad un solo punto dalla vetta. Scivolano a -4 ed a -5 dalla capolista invece Atletico Gallo che impatta (1-1) a Fossombrone (al 3°pari consecutivo) e Montefano che pareggia (0-0) a Colli del Tronto. Anche portodascolani e grottammaresi (al 2°pari consecutivo) pareggiano 0-0, rispettivamente ad Urbania e tra le mura amiche del Pirani (anche scorsa stagione fu 0-0) col Fabriano Cerreto (al 5°pari consecutivo, il 3°esterno di fila). Primo successo esterno del Valdichienti corsaro (1-2) a Montemarciano.

0

Tolentino vince ancora. Grottammare sconfitto nel finale a Fabriano. Porto d’Ascoli impatta ad Urbania

Capolista (al 4° successo consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare, il 3°interno) batte (1-0) fanalino di coda Monticelli (al 2° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare) conservando un +5 su Sassoferrato corsaro (2-3) a Montefano e Fabriano Cerreto (al 2° successo consecutivo) che supera (2-0) grottammaresi (al 3° ko stagionale, il 2° esterno) grazie ad una doppietta di Guido Galli (ora capocannoniere assieme a Terriaca), sbloccando match all'87'. Vincono anche Forsempronese (ora 4a), Poro Sant'Elpidio, San Marco Lorese (al 2° successo consecutivo, il 1°interno), Atletico Gallo (vittorioso nell'anticipo di Montemarciano) e Pergolese (al 1° successo esterno). Portodascolani (al 3° risultato utile consecutivo) pareggiano 1-1 sul campo dei durantini (al 2° pari consecutivo, il 6° stagionale, il 3° interno di fila)

0

Porto d’Ascoli corsaro ad Urbania conserva 3° posto. Grottammare impatta a reti bianche col Marina

5 blitz esterni in questa 17a giornata. Dietro a Montegiorgio ed Atletico Gallo vittoriosi negli anticipi , restano a completare attuale podio i portodascolani (al 3° successo consecutivo, l'8° nelle ultime 9 gare di campionato) che espugnano (0-1) il campo dei durantini (al 2° ko consecutivo). Grottammaresi (al 2° pari consecutivo) pareggiano 0-0 con i montemarcianesi (al 3° pari consecutivo). Atletico Alma espugna Barbara con un poker (0-4). Primo successo esterno della Pergolese corsara (3-4) in rimonta a Tolentino. Loreto vince (1-3) sul campo della Forsempronese (al 3° ko consecutivo) agganciando a quota 13 Porto Sant'Elpidio che sconfitto (2-0) dalla Biagio Nazzaro esonera Cuccù.

0

Pari Fabriano Cerreto agganciato in testa dall’Atletico Gallo. Porto d’Ascoli impatta ad Urbania

Fabrianesi fermati sul pari (1-1) dalla Biagio Nazzaro vengono agganciati in vetta dai petrianesi (al 3° successo consecutivo; non hanno ancora subito reti) vittoriosi (1-0) sul Montegiorgio (al 2° ko consecutivo). Portodascolani (al 1° pareggio stagionale; non subiscono gol da 3 gare) pareggiano 0-0 sul campo dei durantini. Tolentino trascinato da una tripletta di Adami batte (3-1) Folgore Veregra (al 5° ko consecutivo) che rimane al palo ed ora ultima in solitario.

0

Civitanovese a +12 sul Fabriano Cerreto. Altro pari Porto d’Ascoli, vince Grottammare

Capolista impatta (1-1) a Fossombrone ma allunga ancora sui fabrianesi ed è a soli 4 punti dalla matematica promozione. Portodascolani pareggiano come la scorsa stagione 2-2 ad Urbania restando nella griglia play off. Grottammaresi (al 12° risultato utile consecutivo) battono (2-0) Corridonia avvicinandosi alla salvezza. Bene anche Tolentino, Pergolese (ora 4a) ed Atletico Gallo.

0

Folgore e Tolentino ko. Pari Porto d’Ascoli. Grottammare ok. Portorecanati retrocesso

A 2 giornate dal termine le capoliste perdono entrambe: veregrensi 5-3 sul campo del Vismara e cremisi 1-2 in casa col Corridonia. E così il già citato Vismara ed il Monticelli (corsaro a Senigallia) si portano a -4 dalla vetta. Portodascolani rimontano 2 reti ad Urbania e sono salvi, così come grottammaresi corsari al 92'a Fossombrone. Bene Biagio Nazzaro e Trodica che ha condannato portorecanatesi alla matematica retrocessione.