Tag turno infrasettimanale

0

Cesena raggiunto in pieno recupero dal San Nicolò, riscatto Matelica che si porta a -3.Castelfidardo retrocesso

A due giornate dalla fine distacco accorciato in vetta. A Teramo, capolista tornata in vantaggio (1-2) all'89' è stata raggiunta (sul 2-2) al 93' dal Notaresco. E così matelicesi che calano poker (4-2) interno alla Savignanese (al 2° ko consecutivo) riaprono i giochi portandosi a 3 lunghezze . Nonostante spettacolare pari (3-3) casalingo con la Vastese fidardensi (che conducevano per 3-1) retrocedono matematicamente in Eccellenza con 2 giornate d'anticipo. Bene Campobasso, Sammaurese, Giulianova, Forlì (al 3° successo consecutivo) ed Agnonese (che rientra in zona play out da dove invece esce Santarcangelo, ora penultimo). Negli altri Gironi (H ed I ) matematiche le promozioni in Serie C di Az Piceno e Bari.

0

Cesena espugna Forlì al fotofinish, mantenendo un +8 sul Matelica che batte all’inglese Agnonese

Capolista (al 4°successo consecutivo, il 12° nelle ultime 13 gare, il 6°esterno di fila) vince (1-2) sul campo dei forlivesi solo al 97' su rigore tenendo ad 8 punti di distanza matelicesi (al 6°successo consecutivo, il 4°interno di fila) vittoriosi (2-0) sull'Olympia. Sangiustese regola (2-0) Giulianova agganciando a quota 44 San Nicolò, sconfitto (1-0) dall'Isernia. Francavilla piega (2-1) fanalino di coda Castelfidardo entrando in zona Play Off, da dove invece esce Recanatese (al 3° pari consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare, il 14° stagionale, il 7°interno) che impatta (1-1) anche con la Vastese. Campobasso dopo 13 risultati utili cade (3-2) sul campo della Savignanese ma gli è stato accolto ricorso e dunque non dovrà ripetere la gara della 21a giornata di Francavilla vinta 1-2 . Bene Montegiorgio, Sammaurese ed Isernia. In Eccellenza Marche termina 0-0 il recupero Pergolese-Marina che archivia 21a giornata.

0

Samb aggancia Vis ma resta fuori da zona Play Off. Pari Triestina, Pordenone allunga. Feralpi terza

Rossoblu (al 12° pari stagionale, il 7° esterno) pur agganciando vissini a quota 33 restano 11esimi per differenza reti. Capolista piega (1-0) pesaresi (al 3° ko consecutivo) e prosegue marcia promozione portandosi a +9 sugli alabardati che impattano (0-0) col Sudtirol. Salodiani (al 5° successo consecutivo) espugnano (1-3) campo del Rimini (al 1° ko interno) scavalcando Imolese. Fermana (al 3°ko consecutivo) battuta (0-1) in casa dal Gubbio. Fano batte ed aggancia Teramo. Bene anche Monza (al 4° successo interno consecutivo), Renate (al 2° successo consecutivo) ed Albinoleffe che sconfigge Ternana (che esonera Calori) entrando in zona play out. Giana impatta (1-1) al 93' a Ravenna. Nel Girone C Matera radiato.

0

Cesena batte Matelica e vola a +10. San Nicolò a -1 dal 2° posto. Riscatto Sangiustese

Giochi forse già chiusi in vetta a 16 giornate dal termine. Capolista (al 7° successo consecutivo, il 4° interno di fila) fa suo big match della 22a giornata, battendo per 2-1 matelicesi (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare), ora tallonati da teramani (al 3° successo consecutivo) e sangiustesi che vincendo con l'Agnonese (al 3° ko consecutivo e senza segnare) e sul campo della Vastese (al 2° ko consecutivo) si portano rispettivamente ad un punto ed a 3 dalla 2a posizione . Montegiorgio (al 6° successo consecutivo, il 4° interno di fila) sconfigge (1-0) anche Francavilla (al 2° ko consecutivo), salendo in 7a posizione a -2 dalla zona Play Off. Bene anche Sammaurese (al 2° successo consecutivo), Savignanese, Campobasso (al 2° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare), Forlì ed Avezzano.

0

Matelica corsaro a Martorano mantiene un +1 sul Cesena che piega San Nicolò allo scadere. Sangiustese espugna Recanati

Quattro blitz esterni in questa 17a giornata del Girone F giocata di mercoledì. Riscatto capolista che dopo 2 ko consecutivi rialza la testa espugnando (0-1 su rigore) campo della Savignanese (al 3° ko consecutivo), ma squadra cesenate (al 3°successo consecutivo, il 12°stagionale, il 7°interno) rimane ad un solo punto battendo (3-2) in rimonta all'89'teramani. Sangiustesi consolidano 3a posizione e l'imbattibilità esterna vincendo (0-2) il derby sul terreno della Recanatese (al 1° ko interno). Colpaccio sorprendente Agnonese che batte (0-1) a domicilio Pineto. Bene anche Vastese, Campobasso (al 2° successo consecutivo) , Montegiorgio e Forlì.

0

Sudtirol batte Ternana che scivola a -6 dalla vetta. Samb ora 13a, Albinoleffe ultimo.

Due posticipi del mercoledì archiviano 16a giornata (3°turno infrasettimanale) del Girone B. Sorpresa a Bolzano dove altoatesini (al 5° successo stagionale, il 3° interno) sconfiggono (2-1) fere (al 3° ko stagionale , il 2° e di fila esterno). Squadra rossoblu (al 5° risultato utile consecutivo, 7°pari stagionale, il 3° esterno) impatta 0-0 a Bergamo salendo a quota 19: +3 sulla zona play out ed a -3 da quella Play Off. Bergamaschi (al 2° pari nelle ultime 3 gare, il 9°stagionale, il 3° interno) invece sono ultimi a quota 12. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C.

0

Pordenone corsaro a Teramo allunga ancora. Riscatto Fermana che batte Triestina ed è seconda

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) espugna (0-2) il Bonolis portandosi almeno per ora a +5 sul 2° posto occupato per adesso dai canarini che battono (1-0) e scavalcano alabardati. Imolese (al 2° successo consecutivo) sconfiigge a domicilio ed aggancia a quota 25 Feralpisalò (al 2° ko consecutivo). Colpacci esterni anche per Renate e Virtus Verona. Rimini (al 2° successo consecutivo, sempre in casa dove è ancora imbattuto) batte (1-0) e scavalca Monza al 92'. Gubbio (che mantiene l'imbattibilità interna) piega (2-0) Vicenza. Oggi si giocano i 2 posticipi: Albinoleffe-Samb e Sudtirol-Ternana.

0

Prosegue testa a testa tra Matelica e Cesena, entrambe vittoriose.San Nicolò tiene il passo.Riscatto Sangiustese

Un solo blitz esterno in questa 12a giornata giocata di mercoledì. Capolista (al 2° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare, il 6°su 6 in casa) batte (1-0) Francavilla mantenendo un +2 sulla squadra cesenate (al 2° successo consecutivo, il 6°nelle ultime 7 gare) che vince (1-0) derby romagnolo con la Savignanese. Alle spalle delle due favorite del Girone F non molla Notaresco che sconfigge (2-1) in rimonta Pineto. Sangiustesi espugnano campo della Sammaurese (al 1° ko interno) . Primo successo Castelfidardo che dopo essere andato due volte sotto piega (3-2) in rimonta Recanatese. Sorride anche Avezzano. Vastese rimonta (su rigore) 2 reti al Campobasso, salvando imbattibilità interna al 94'.

0

Matelica inarrestabile. Cesena secondo a -2 dalla vetta. Riscatto San Nicolò che aggancia Sangiustese al 3° posto.

Solo 3 successi e ben 7 pareggi nell'8a giornata del Girone F giocata di mercoledì. Capolista (al 6° successo consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare e stagionale, il 3° esterno di fila) espugna (1-2) campo dell'Agnonese (al 2° ko consecutivo) portandosi a +2 sulla seconda posizione ora occupata dalla formazione cesenate (al 3° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare ed anche il 4°interno di fila) che supera (1-0) all'80' Forlì. Dopo 2 ko consecutivi squadra teramana torna al successo travolgendo (3-0) al Comunale di Notaresco l'Isernia (al 2° ko consecutivo) ed agganciando sangiustesi che impattano (2-2) in casa del Giulianova (al 2° pari e per 2-2 consecutivo) scivolando in 3a posizione. A Pineto pirotecnico pari (3-3) raggiunto al 92' dalla Jesina.

0

Matelica batte Cesena al fotofinish. Sangiustese e San Nicolò restano in testa a punteggio pieno

Storico successo dei matelicesi (al 2° sucesso interno consecutivo) che battono (1-0) al 94' ed agganciano a quota 6 la nobile decaduta squadra romagnola (al 1° ko stagionale). Le 2 capoliste (entrambe al 3° successo consecutivo) che comandano con 9 punti hanno vinto rispettivamente 3-0 con la Vastese ed 1-2 in rimonta ad Agnone. Primo successo stagionale dell'Avezzano che travolge (5-1) Castelfidardo annullando il -3, ma rimane ultimo a 0 punti assieme all'Agnonese (al 3° ko consecutivo). Vincono anche Francavilla, Santarcangelo e Savignanese (al 2° successo consecutivo).

2

Monza e Pordenone restano in testa a punteggio pieno. Samb già a -7 dalla vetta

Dietro al duo capolista che comanda a quota 9, in virtù del 3° successo consecutivo ottenuto battendo (1-0) rispettivamente Renate (al 1° ko stagionale) e Virtus Vecomp (al 3° ko consecutivo; unica squadra rimasta per ora al palo) ci sono a 2 lunghezze Fermana (vittoriosa su Giana Erminio che domenica ospiterà Samb) e Sudtirol (che impatta 0-0 in casa col Fano, al 1° punto raccolto). Triestina travolge (3-0) Ravenna (al 2° ko consecutivo). Vicenza (al 3° pari consecutivo) pareggia (1-1) al 95' col Rimini. All'interno i risultati del Girone B (con marcatori) e degli altri Gironi A e C e quelli di Serie B.

0

Padova impatta con la Feralpisalò e Reggiana a Fano, Bassano Ko. Samb si riprende 2° posto, a -8 dalla vetta

Rossoblu (al 3° successo nelle ultime 4 gare, 12° stagionale, il 5° interno) battendo (2-1) Vicenza (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) tornano secondi ad otto lunghezze dalla capolista bloccata sul pari (1-1) interno dai salodiani. Pareggiano (0-0) anche reggiani (all'8° risultato utile) sul campo del fanalino di coda Alma Juventus (al 2° pari consecutivo). Sudtirol (al 2° successo consecutivo; non subisce reti da 3 gare) batte (1-0) al 92'Teramo (che non segna da 3 gare) al 92' salendo in 5a posizione. Bassanesi (al 2° ko interno consecutivo) battuti (0-2) in casa dal Mestre (al 4° successo nelle ultime 5 gare) . Torna al successo Albinoleffe che batte (1-0) Fermana (al 2° ko consecutivo). Triestina (al 5° pari consecutivo, il 14° stagionale) pareggia (1-1) al 96' col Pordenone. Renate rimonta due reti pareggiando (2-2) all'85' sul campo del Gubbio che a fine gara esonera Dino Pagliari.

6

Padova al comando. Pordenone cade anche a Reggio Emilia. Samb agganciata dalla Fermana

Renate impatta (1-1) a Vicenza venendo scavalcato dai padovani (al 4° successo interno consecutivo) vittoriosi (2-1) sul Mestre ed ora in testa a quota 23. Pordenonesi (al 2° ko consecutivo) di nuovo sconfitti stavolta 1-0 sul campo della Reggiana (al 2° successo consecutivo) perdono pure imbattibilità esterna, scivolando in 3a posizione. Rossoblu (al 2° ko consecutivo, il 4° stagionale) sconfitti (0-1) in casa dal Sudtirol (al 1° successo esterno; non subisce reti da 5 gare) e staccati dalla Triestina che impatta (1-1) col Teramo (al 4° pareggio consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare) scivolano in 7a posizione dove vengono raggiunti a quota 17 dai fermani tornati al successo dopo 7 gare a digiuno, espugnando (1-2) in rimonta al 91'Salò. Ravenna corsaro (0-1) sul campo del Gubbio (al 2° ko consecutivo, il 2° nelle ultime 3 gare).

0

Matelica inarrestabile, solo Vis tiene il suo passo. Monticelli impatta a reti bianche con la Jesina

Capolista (al 4° successo consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare, il 4° esterno) espugna (0-3) il campo del Fabriano Cerreto (all'8° ko consecutivo) e sale a quota 25 conservando un +3 sul 2° posto ora occupato in solitario dai pesaresi (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) corsari (0-1) sul campo del San Nicolò (al 3° ko consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare, il 3° di fila in casa). Bene Pineto (al 2° successo consecutivo) ed Agnonese (al 2° successo sempre interno nelle ultime 3 gare). Ascolani (al 5° pareggio stagionale, il 4° interno) pareggiano 0-0 con i leoncelli restando penultimi. Castelfidardo salva imbattibilità interna al 92'.

1

Pordenone raggiunge Gubbio al 90′, finisce a reti bianche tra Teramo e Feralpisalò

Terminano entrambi in parità (2-2 e 0-0) i due posticipi del giovedì che archiviano 7a giornata del Girone B. Pordenonesi (al 2° pareggio consecutivo, il 3°stagionale, il 1° interno) salvano allo scadere l'imbattibilità ma falliscono di nuovo sorpasso in vetta, agganciando però Renate e Samb al 2° posto a quota 15. Egubini (al 2° pari stagionale e sempre esterno) due volte in vantaggio (per 0-1 ed 1-2) sfiorano 2° successo consecutivo venendo beffati nel finale. Anche Teramani (al 2° 0-0 consecutivo dopo quello sempre interno contro la Fermana, 3° pari stagionale) e salodiani (al 3° pareggio consecutivo, il 2° di fila per 0-0) si dividono la posta ma senza segnare.

0

Bassano espugna Fermo balzando per ora al comando. Samb aggancia Renate al 2° posto

Bassanesi (al 3°successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) vincono (0-1) sul campo della Fermana (al 1° ko interno) salendo almeno per il momento al 1° posto solitario a quota 16. Rossoblu (al 2° successo consecutivo sempre esterno, il 5° stagionale) espugnando (1-2) Mestre (al 1° ko interno) agganciano squadra brianzola (che ha riposato) a quota 15 (a-1 dalla vetta). Vicenza ritrova successo battendo (2-1) Fano (al 5° ko consecutivo). Padova (al 3° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 partite; non subisce reti da 4 gare) corsaro (0-2) a Ravenna. Sudtirol batte (3-1) Modena (al 7° ko consecutivo) che resta al palo. Domani 2 posticipi : Pordenone-Gubbio e Teramo-Feralpisalò. All'interno anche i risultati dei Gironi A e C.

0

Gubbio torna davanti alla Samb che scivola al 7° posto. Parma espugna Padova, restando a -8 dal Venezia

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare) batte (1-0) Feralpisalò (al 3° ko esterno consecutivo) e si porta a quota 74 tenendo a distanza parmigiani (al 3° successo consecutivo) corsari (1-2) sul campo dei padovani (al 2° ko consecutivo) ormai estromessi dalla corsa promozione (diretta). Egubini battono (1-0) Fano scavalcando rivieraschi (al 10° pari stagionale, il 5° interno) e tornando in 6a posizione. Santarcangelo (al 2° successo consecutivo, sempre in casa) piega (2-1) Sudtirol (al 2° ko consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) entrando in zona play off. Teramo (al 2° successo consecutivo; agganciati Mantova e Modena al 14° posto a quota 34) espugna (0-1) il campo di un Ancona (al 7° ko consecutivo) che sembra ormai condannato alla retrocessione diretta.

0

San Nicolò aggancia in testa Matelica sconfitto in casa dal Romagna Centro. Monticelli travolge Pineto

Teramani (al 12° risultato utile consecutivo) raggiungono il pari (1-1) a 4 minuti dal termine a Vasto salvando imbattibilità esterna ma soprattutto agganciando in vetta a quota 30 matelicesi (al 3° ko stagionale , il 2° interno) clamorosamente battuti (0-1) dalla squadra cesenate. A -1 dalla vetta ci sono Vastese (al 2° pari consecutivo) e Fermana (1-1 interno con la Sammaurese). Sul neutro di Monte San Giusto ascolani (al 2° successo "interno" consecutivo) battono 3-0 pinetesi (al 4°ko esterno consecutivo) salendo a quota 21 assieme al Campobasso corsaro (0-1) a Recanati. Vis Pesaro cala poker (4-1) all'Agnonese scavalcandola e salendo al 3° posto (a -3 dalla vetta). Bene anche Jesina (al 2° successo consecutivo) e Civitanovese (al 2° successo interno consecutivo).

0

Riscatto Parma che espugna Bolzano di misura

Buona la prima del nuovo tecnico D'Aversa. Nel posticipo della 17a giornata del Girone B parmigiani (all'8° successo stagionale, il 4° esterno) vincono (0-1) sul campo del Sud Tirol Alto Adige (al 7° ko stagionale , il 2° interno) agganciando Padova al 5° posto a quota 29 (a -6 dalla vetta). Sudtirolesi invece restano al 12° posto a quota 18. All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi di Lega Pro A (ora completi) e C.

0

Albinoleffe ferma Pordenone. Venezia torna in testa. Terzo pareggio consecutivo Samb che scivola a -5 dalla vetta

Ben 5 pareggi di cui 3 a reti bianche e solo 3 successi nel Girone B. Pordenonesi dopo 5 successi consecutivi impattano (0-0) in casa con l'Albinoleffe e così lagunari (al 2° successo consecutivo) vittoriosi (1-0) sul Gubbio (al 2° ko consecutivo) tornano al comando solitario con 35 punti. Rossoblu pareggiano ancora stavolta 0-0 a Santarcangelo di Romagna restando al 4° posto, a quota 30. Bene Lumezzane e Maceratese che espugna Teramo. Domani si gioca Sudtirol-Parma e mercoledì prossimo Reggiana-Feralpisalò. All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C.