FERMO – Proseguono i blitz contro il traffico illecito delle sostanze stupefacenti in tutto il territorio. Nel mirino delle Forze dell’Ordine “venditori” e “acquirenti”.

Nelle ultime 48 ore i carabinieri del Norm di Fermo, in collaborazione con i militari di Porto Sant’Elpidio, hanno denunciato sei persone per spaccio e consumo di droghe. Sono stati effettuati dei sequestri, anche di denaro.

Nei guai tre italiani insieme ad un minorenne nel Fermano a Lido Tre Archi. I primi tre sono stati trovati in possesso di nove dosi di cocaina, due di eroina e anche di 210 euro in banconote. L’inchiesta era stata avviata dopo varie segnalazioni di giovani assuntori della provincia. Dal minore, invece, rinvenuta anche della marijuana. Inevitabile la segnalazione.

A Porto Sant’Elpidio, nel corso di un controllo sulla Statale 16, i carabinieri avevano intimato l’Alt ad una vettura che, per risposta, non si è fermata e ha provato una fuga. Il veicolo è stato raggiunto e bloccato dai militari. A bordo due italiani che avevano con sé una notevole quantità di hashish. Inevitabile la denuncia.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.