MONTEPRANDONE – Il desiderio di dare forma a una lista stellata non è ancora realtà. Antonio Riccio, attivista del Movimento 5 Stelle, avrebbe dovuto incontrarsi la scorsa settimana con Romano Speca, vicesindaco durante il primo mandato Stracci e assessore nella precedente giunta Menzietti e Adriano Bordoni,  vicesindaco e assessore all’Urbanistica nell’amministrazione Menzietti e di nuovo assessore all’urbanistica nel primo mandato Stracci.

L’incontro, tuttavia, è stato rimandato a causa di “motivi personali” che avrebbero impedito a Speca e Bordoni di prenderne parte. A questo punto, resta il dubbio che i due vogliano davvero affiancare Riccio nella creazione di un progetto politico in vista delle prossime elezioni comunali.

NOTA DEL DIRETTORE

Ci ha appena chiamato Adriano Bordoni precisando che lui non sapeva niente dell’incontro. La sua insomma non può considerarsi un’assenza dovuta a motivi personali.

Nazzareno Perotti


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.