PORTO SAN GIORGIO – Volley Angels Project ha ricevuto la Certificazione di Qualità Settore Giovanile Fipav per il biennio 2018-19, ripetendo così l’importante risultato per il quarto biennio consecutivo. La notizia è giunta in questi giorni e ha portato giustificato orgoglio nello staff tecnico della società del presidente Benigni, anche in considerazione che nel territorio di Ascoli e Fermo sono soltanto cinque le realtà che hanno ricevuto questo agognato riconoscimento.

«Ancora una volta ci siamo – è stato il commento del direttore tecnico Daniele Capriotti – e da ben quattro edizioni a questa parte. Voglio fare una piccola riflessione sull’importanza del riconoscimento ottenuto dalla federazione italiana pallavolo. Occorre starci sempre, perché sono la costanza, la dedizione, la disciplina, la continuità e la perseveranza che fanno la differenza nel saper insegnare lo sport ai giovani. Ringrazio immensamente tutto lo staff societario e voglio dire che questo risultato è unicamente il frutto del loro lavoro quotidiano».

Ovviamente soddisfatto anche il presidente Sandro Benigni: «Fin dall’avvio della nostra bellissima avventura – ha detto – avvenuta quindici anni fa, ci siamo ripromessi di dare massima importanza alla qualità del settore giovanile, da sempre il polmone di qualsiasi società sportiva. Noi ci abbiamo sempre messo impegno, serietà e la quotidianità del lavoro dei nostri istruttori che vengono formati proprio per dare a tutti gli atleti il meglio delle proprie capacità. Ringrazio la federazione che ha dato ulteriormente credito al nostro lavoro nel settore giovanile e tutti i genitori che in ogni stagione ci danno fiducia».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 78 volte, 1 oggi)