SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo l’acquisizione dei diritti di serie D femminile, la Riviera Samb Volley ha costituito un nuovo team di prima divisione guidato da Maurizio Medico, il quale si è visto subito entusiasta di poter disputare il massimo campionato provinciale con una rosa formata interamente dalle giovani promesse della società rossoblu.

Si ripeterà, stavolta a livello femminile, lo stesso copione dello scorso anno a livello maschile, con la compagine di Prima Divisione che è riuscita a vincere il suo campionato.

Per le ragazze non sarà un torneo facile. Molte squadre saranno esperte e ben organizzate, ma le giovani sambenedettesi sapranno farsi valere e sfrutteranno questa grande occasione per dimostrare il loro valore.

La rosa sarà formata da atlete del vivaio, nate dal 2000 al 2004 con tanta voglia di mettersi in gioco e sfrontate al punto giusto e che parteciperanno ad altri tre campionati under (14-16-18). Quindi un altro anno intenso ed importante per questo gruppo, che negli anni ha sempre risposto bene in tutte le occasioni.

Scendono dalla serie D, Chiara D’Ercoli, Sofia Stroppa e Francesca del Zompo (che comunque continuerà a parte della prima squadra). Torna dopo diverso tempo e tanta esperienza in più la giovane schiacciatrice Chiara Beni e rimangono tutte le ragazze che lo scorso anno, hanno ben figurato nel campionato di seconda divisione, perdendo gara 3 di semifinale per uno sgambetto.

La squadra che parteciperà al campionato è composta da: le palleggiatrici Chiara D’Ercoli, Sara Cameli e Giulia Castelletti, le schiacciatrici Alice Mignini, Elena Tufoni, Giada Pulcini e Aurora Pjetri, le centrali Sofia Stroppa, Gaia Giavelli e Nausica Acciarri, le opposte Francesca Del Zompo e Giada Guidotti e i liberi Vittoria Vannucci e Paola Vecchione.

Un mix di giovani di buone speranze che si cimenteranno in un campionato difficile, ma che le faranno crescere per poi essere in futuro parte della prima squadra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 446 volte, 1 oggi)