MARTINSICURO – La pellicola della bravissima regista Sabina Pariante sarà presentata durante la settantesima edizione del festival francese di Cannes.

Tra gli interpreti Giuseppe Zeno e Margaret Madè. Nel cast tecnico e artistico anche professionisti delle Marche e dell’Abruzzo.

Le riprese del nuovo cortometraggio di Sabina Pariante coinvolgono il Museo antico delle armi e il paese di Torano.

La regista, figlia di Roberto Pariante, vanta un curriculum di tutto rispetto con collaborazioni importantissime come quella con Tornatore, Gerard Depardieu, Paolo Villaggio e Andy Garcia. Protagonisti della storia saranno i giovani e bellissimi Giuseppe Zeno e Margareth Madè, cara al pubblico per le sue interpretazioni in film come Baaria o Il commissario Montalbano. La storia è ambientata agli inizi del secolo scorso e vede al centro una protagonista moderna e determinata a perseguire i suoi obiettivi, al di là della morale e del contesto storico.

Le riprese sono previste tra il primo e il sei agosto ed il giorno successivo è in programma presso il Park hotel di Villa Rosa una conferenza stampa a cui parteciperà il sindaco Massimo Vagnoni e l’assessore Marcello Monti.

Il progetto è stato voluto fortemente da Vincenzo Funaro e Giulia Rizzardi per rivalutare il territorio. Sul set presenti molti professionisti del territorio abruzzese e marchigiano come Olga Merli di Martinsicuro e Giordana Marconi, attrice di San Benedetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 481 volte, 1 oggi)