GROTTAMMARE – Appuntamento culturale e sociale.

Martedì 18 luglio, alle ore 21,30 presso il Bagno della Regina di Grottammare, Edoardo Ripani e Lucilio Santoni mettono in scena “Le Georgiche” di Publio Virgilio Marone.

Una serata dedicata al grande poeta latino che Dante scelse come sua guida. Un percorso attraverso il poema che canta la terra, la vita nei campi contrapposta in chiave positiva alla vita cittadina, ma anche la sofferenza dell’essere umano in rapporto alla natura, nonché le pene insite nel lavoro. Si tratta di un gioiello insuperato della letteratura di tutti i tempi.

L’appuntamento fa parte della rassegna “Voci tra le Mura” organizzata dal Comune di Grottammare.

Dal 2004 “Voci tra le Mura” fa risuonare nel presente le parole dei grandi classici della letteratura antica e moderna.

Da quest’anno, la manifestazione presenta alcuni appuntamenti al Bagno della Regina, un’accogliente e intima area archeologica pensata intorno ad una secolare cisterna di epoca romana, recentemente riportata alla luce, sulla strada provinciale Valtesino. Ingresso libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 203 volte, 1 oggi)