SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Samb-Lecce è un tuffo negli anni ’80: quando si giocava tutti la domenica pomeriggio, l’unica interferenza alla partita era al massimo la radiolina sintonizzata su Tutto il Calcio Minuto per Minuto e, soprattutto per i colori rossoblu, si giocava in Serie B. Domenica prossima i salentini tornano al Riviera delle Palme, dove mancano esattamente dal 20 settembre 1987, quando furono inaspettatamente sconfitti dalla Samb del “messicano” Angelo Domenghini, grazie ad un gol nel finale di Galassi.

Di seguito le immagini caricate su YouTube da un tifoso leccese, Luca Zollino, per Lecce Calcio Story, relative al commento della partita andato in onda su RaiTre da parte del compianto Sabatino D’Angelo.

Una sconfitta che faceva il bis con quella subita dai pugliesi pochi mesi prima, il 12 aprile 1987, quando la Samb vinse 2-1, con gol di Ferrari e nel finale di Turrini, dopo il pari di Paciocco (Carletto Mazzone in panchina coi pugliesi). Ecco sempre le immagini rilanciate da Lecce Calcio Story.

Tra le sfide cadette tra Samb e Lecce (ricordiamo che le due squadre si incontrarono anche in Serie C all’inizio degli anni ’60), testimoniate dal video, c’è anche Samb-Lecce 1-3, prima giornata del campionato di Serie B del 1984-85, che vide al termine del torneo la prima promozione dei giallorossi in Serie A (culminata con la retrocessione ma con il famoso Roma-Lecce che valse la vittoria del campionato della Juve). Da notare che in quella gara la rete rossoblu fu siglata da Stefano Borgonovo, all’esordio coi rossoblu.

In vista della gara di ritorno, vale la pena ricordare le parole dell’allora allenatore della Samb Angelo Domenghini; il “messicano”, tra i campioni azzurri del Mondiale del 1970, apprezzò il tifo del pubblico leccese, lanciato verso la Serie A, rilasciando le seguenti dichiarazioni (video Lucazollino).

Lecce e il “Riviera delle Palme” sono uniti anche dal ricordo, sempre amaro per i pugliesi, relativo allo spareggio con il Cesena per l’approdo alla Serie A. Era addirittura l’8 luglio 1987 e in una San Benedetto in pieno afflusso turistico si aggiunsero circa 3 mila tifosi del Cesena e più del doppio arrivati da Lecce.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 939 volte, 1 oggi)