SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono state arrestate le persone rintracciate nel pomeriggio del 9 maggio a Porto d’Ascoli. CLICCA QUI

Sono finite in carcere una 26enne e una 29enne di nazionalità croata.

Le donne, si erano rese responsabili poco prima, nei pressi dell’ingresso del supermercato “Conad” di corso Mazzini,  di concorso in furto aggravato ai danni di una donna alla quale hanno rubato il portafogli contenente la somma in contanti di mille euro.

Dopo la segnalazione al 113, personale del locale Ufficio Volanti unitamente ad una pattuglia della Polizia Stradale della sezione di Ascoli Piceno, ha bloccato le responsabili a bordo di un’autovettura VW Golf di colore verde con targa tedesca mentre percorreva la Statale 16 in direzione sud.

All’interno del veicolo sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi strumenti atti allo scasso e il volantino utilizzato dalle malfattrici per occultare il portafogli della vittima poi recuperato con l’intera somma.

Le responsabili sono state portate nella casa circondariale di Teramo-Castrogno, in attesa dell’udienza di convalida e giudizio direttissimo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 883 volte, 1 oggi)