SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo l’ultimo turno di campionato, disputato sulla pista di casa, i Pattinatori Sambenedettesi si propongono saldamente in testa al girone centro e sud Italia del campionato Uisp di hockey inline.

Le favorevoli condizioni meteo hanno consentito il regolare svolgimento del quarto turno del campionato, effettuato con la formula del “concentramento” di più squadre, non penalizzando i rossoblù che, com’è noto, non hanno a disposizione un campo coperto. La formazione rivierasca ha vinto tutti e tre gli incontri disputati battendo rispettivamente la Yogo Bari 3-1, il Mammuth Roma 7-0 ed infine l’Ariccia 5-1. Da sottolineare il buon esordio nella formazione sambenedettese di Lorenzo Michelini che è andato in goal contro i Mammuth Roma. Nelle altre partite l’Ariccia ha battuto sia la squadra della capitale sia il Roccaraso. Quest’ultima si è però riscattata superando ampiamente i baresi e, nell’ultimo incontro della giornata, i molisani del Kemarin di Campomarino.

Ora, dopo sette partite disputate, i Pattinatori Sambenedettesi vantano 19 punti in classifica (sei vittorie e una sconfitta dopo i tempi supplementari) e sopravanzano nettamente le due squadre di Civitavecchia, nutrendo quindi concrete speranze di accedere alla finale nazionale di Agropoli, in programma il 17 e 18 giugno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 78 volte, 1 oggi)