TORTORETO – I carabinieri di Tortoreto hanno deferito in stato di libertà F.M, un 34enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, disoccupato e con problemi di tossicodipendenza.

Il giovane è accusato del furto di un cellulare, avvenuto lo scorso 11 gennaio all’interno di un negozio di forniture edili di Tortoreto. Durante la perquisizione personale, i militari hanno rinvenuto un altro smartphone, anche questo risultato rubato.

Il giovane dovrà ora rispondere di furto e ricettazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 238 volte, 1 oggi)