SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La partita della Samb contro il Parma è stata analizzata dai vari media dell’Emilia-Romagna. Naturalmente sono state fatte molte considerazioni sulla squadra crociata, definita ad inizio torneo come probabile “ammazza campionato” e invece i gialloblu stanno facendo un pò di fatica.

Tra un’analisi e l’altra, sono stati comunque dispensati complimenti alla Sambenedettese di mister Ottavio Palladini per la prestazione di carattere e agonismo nel match del primo ottobre al “Riviera delle Palme”, terminato 2 a 2 (con qualche rammarico per i rivieraschi).

Interessante lo spunto di Luca Russo nell’editoriale Il Columnist dal sito stadiotardini.it (CLICCA QUI PER VISUALIZZARE) sulla squadra rossoblu.

“Un team così organizzato, quello rossoblu, che per lunghi tratti del match mi è parso il fratellino minore dell’Atletico Madrid del Cholo Simeone, perché come l’Atletico Madrid è riuscito a condire il cosiddetto calcio corale (in cui tutti partecipano alla costruzione e tutti collaborano all’interdizione) con grosse dosi di spirito e di garra, due cosucce che, insieme ad un calcio partecipato da undici ragazzi nelle due fasi, non devono mai mancare a chi ha la pretesa di ambire a qualcosa di grande”. Questo è il pensiero espresso nell’editoriale di Luca Russo.

Un’ulteriore dimostrazione che la Sambenedettese, trascinata inoltre da un tifo straordinario, ha fatto una buonissima figura contro una squadra di prestigio e favorita per la promozione in serie B.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.602 volte, 1 oggi)