MARTINSICURO – La Croce Verde di Villa Rosa a sostegno delle popolazioni vittime del sisma.

Il sisma che, alle 3.36 del 24 agosto, ha causato danni gravi e vittime nelle province di Rieti ed Ascoli Piceno, ha immediatamente messo in moto privati, associazioni ed enti allo scopo di sostenere le popolazioni interessate.

La Croce Verde di Villa Rosa si è prontamente organizzata ed ha inviato immediatamente una tensostruttura di 80 metri quadrati con tavoli e sedie, allo scopo di permettere a 250 persone alla volta di poter mangiare.

Dal Banco Alimentare di San Benedetto del Tronto – ha dichiarato il Presidente della Croce Verde di Villa Rosa, Marcello Monti – abbiamo preso pasta, pelati, olio, latte, biscotti, prodotti di prima necessità e siamo diretti a Preturo, dove la Protezione Civile ci indicherà dove possiamo operare.

La Croce Verde di Villa Rosa, a turno, impiegherà circa 40 volontari e sarà presente anche con una cucina da campo di sette metri, pronta ed attrezzata per entrare subito in funzione.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 556 volte, 1 oggi)