SCALTENIGO – Nei Campionati Italiani Pista di Pattinaggio Corsa disputati dal 7 al 9 luglio a Scaltenigo (VE), la Pattinatori Sambenedettesi si è classificata settima su 79 società partecipanti, grazie al lavoro dell’allenatore Alessio Agostini che ha permesso risultati importanti.

Iuliano Maoloni, categoria Allievi, ad appena un mese dalla conquista del titolo di campione italiano strada e di un bronzo, si conferma ai vertici della classifica con due argenti ed un quarto posto. Riccardo Bugari, categoria Senior, si è dovuto accontentare di un bronzo e di un quinto posto a causa di problemi tecnici che non gli hanno permesso di esprimersi per come avrebbe potuto. Giandomenico Bergamaschi, categoria Allievi, quarto classificato nella 1000 e nono posto nella 500. Yuri Soriani, categoria Junior, quinto e sesto nelle gare di velocità. Matteo Pulcini, anche lui velocista della categoria Junior, si posiziona settimo ed ottavo. Soriani Simone, Cat. Senior, settimo nella 500 e 13° nella 300 crono. Irene Falaschetti, cat. senior, 8° e 10° posto nelle bgare di fondo e 12° posto nella 1000. Letizia Soriani, categoria allievi, 10° e 13° posto nelle gare di velocità. Michelle Grannò, categoria ragazzi, 12° posto sia nella velocità che nel fondo.

Buone prove anche da parte degli altri atleti partecipanti Simone Rogus, cat. Junior, Ettore Alborino, e Nefeli Squasselli, ambedue cat. Senior, ed Emanuele Troiani cat. ragazzi. Per le gare a squadre importante piazzamento per il team Maoloni, Bergamaschi, Troiani che chiude al settimo posto mancando la finale per un soffio. Sfortunate le gare a squadra per i senior che, a causa di una caduta, devono accontentarsi di un 12° posto. Le ragazze chiudono la gara a squadre con il 16° posto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 294 volte, 1 oggi)