SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Manca poco alla prestigiosa partita contro il Parma, in programma al Tardini il 22 maggio. In gioco c’è la qualificazione alla fase successiva della Poule Scudetto Serie D.

Nel mini girone la Samb parte con un piccolo vantaggio su Parma e Gubbio (nonostante gli umbri abbiano già in cascina tre punti conquistati contro i gialloblu). Come fatto notare dalla società rossoblu sul proprio sito, se tutte le squadre arrivano a 3 punti sarà la Sambenedettese a passare il turno.

Questo “privilegio” giungerebbe grazie alla Coppa Disciplina Serie D (classifica stilata in base a tutti i provvedimenti disciplinari intrapresi, verso i giocatori, gli allenatori, i dirigenti e la società).

Come si legge nella nota diramata sul sito della Sambenedettese, i rossoblu con 34,60 punti, contro i 43,36 del Parma e i 119,18 del Gubbio sono i più “bravi” a livello disciplinare.

Praticamente anche con una sconfitta a Parma, alla Samb basterebbe battere il Gubbio al “Riviera delle Palme” per andare avanti.

Naturalmente i giocatori di mister Palladini non faranno questi calcoli e daranno l’anima al Tardini per fare lo sgambetto al Parma e “rovinargli” la festa per la promozione in Lega Pro in programma dopo la partita.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 652 volte, 1 oggi)