CUPRA MARITTIMA – Un referendum di cui si parla poco, per il quale si voterà separatamente e non assieme alle elezioni amministrative. Per questo inziano a tenersi degli incontri informativi sul voto del 17 aprile sulle Trivellazioni, come quello che lunedì 21 marzo, alle ore 21, si svolgerà nella sala consiliare del Comune di Cupra Marittima.

Nel Referendum si chiederà di abrogare il Comma 17 dell’articolo 6 del decreto legislativo 152 del 2006. In sostanza qualora prevalesse il i giacimenti attualmente in funzione entro le 12 miglia dalla costa smetterebbero di funzionare al termine della durata della loro concessione, anziché alla scadenza naturale del giacimento.

Alla serata saranno presenti gli esponenti del Comitato no trivelle nel Piceno, con il portavoce Gabriele Illuminati, l’esperto ambientale Leonardo Marotta e la Presidente di Legambiente Marche Francesca Pulcini.

Durante la serata sarà possibile approfondire il tema delle trivellazioni, soprattutto conoscere i progetti che hanno a che fare con il nostro territorio, come il permesso di ricerca idrocarburi  liquidi e gassosi denominato “Santa Maria Goretti”  che interessa ben nove comuni della provincia di Ascoli Piceno: Ripatransone, Cossignano, Offida, Acquaviva Picena, Monteprandone, Monsampolo del Tronto, Spinetoli, Castorano, Colli del Tronto, per una superficie totale di 101,30 chilometri quadrati, presentato dalla ditta Appennine Energy di Milano, o il progetto denominato “Il Cancello 1 dir”, presentato sempre dalle stessa ditta, che prevede la perforazione di un pozzo esplorativo della profondità di circa 4 mila metri, in contrada Canali di Ripatransone.

Progetti che al momento sono stati scongiurati grazie alla mobilitazione di moltissimi cittadini e istituzioni, che unendosi al Comitato hanno presentato ben 200 osservazioni contrarie per i rischi ambientali ed economici.

Ad oggi questi progetti sono fermi al Ministero dell’Ambiente ed è per questo che è importante conoscerne le criticità ed essere informati sull’importanza di questa tematica.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 368 volte, 1 oggi)