SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Operazione della Polizia. Gli agenti di San Benedetto il 16 dicembre 2015, tra le 16 e le 20, sono intervenuti a seguito di richiesta sul 113 presso un abitazione situata in viale De Gasperi dove ignoti si erano introdotti  rubando contanti, gioielli e cellulari.

A seguito di tale fatto criminoso venivano inviati sul posto anche agenti della Polizia Scientifica per effettuare i rilievi tecnici e contestualmente venivano avviate le indagini.

A distanza di circa tre mesi i poliziotti hanno identificato uno dei responsabili che è stato denunciato alla Procura per furto aggravato.

Si tratta di un cittadino albanese, 30enne residente a Roma ma di fatto senza fissa dimora. L’uomo annovera diversi precedenti per furto in abitazione e reati contro il patrimonio in genere.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.008 volte, 1 oggi)