TERAMO – Blitz della Polizia. Stavano presumibilmente organizzando un “festino” a base di spinelli quattro ragazzi di Silvi, di età compresa tra i 21 e i 30 anni, che nella serata del 22 gennaio intorno alle 22.30 sono stati sorpresi dagli agenti del Commissariato di Atri con 54 grammi di marijuana raccolti in una forma sferica del tutto simile ad una palla per il gioco delle bocce.

Alla vista dei poliziotti uno di loro ha tentato di sfuggire al controllo e di disfarsi della la sostanza stupefacente lanciandola  dalla finestra del primo piano dell’appartamento situato sul lungomare di Silvi ma è stato immediatamente bloccato dai poliziotti e la marijuana è stata recuperata e sottoposta a sequestro penale. Dagli esiti della successiva perquisizione personale e domiciliare, inoltre, i quattro sono stati trovati  nella disponibilità di altri tre  involucri della stessa sostanza del peso complessivo di 2 grammi.

Per i quattro, tre dei quali con precedenti specifici in materia di spaccio e consumo di droga, è scattata la denuncia per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e la sanzione amministrativa per uso personale.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.306 volte, 1 oggi)