TERAMO – Nell’ambito dei rafforzati servizi di prevenzione e controllo del territorio da parte della Polizia di Stato, nella notte tra il 27 e 28 ottobre è stata fermata e controllata un’autovettura con tre uomini a bordo nella provincia di Teramo.

Gli Agenti della Polizia Stradale (allertati sulla ricerca di una berlina grigia dal 113 dopo aver avuto una segnalazione da alcuni cittadini della zona di Casemolino di Castellalto) alle 3.30 hanno controllato i presenti a bordo.

Le persone sono risultate tutte con precedenti di Polizia, in particolare per vari furti in diverse aree abruzzesi. L’ispezione del veicolo ha consentito ai poliziotti di rinvenire tre grossi giravite, un faro ed alcuni scaldacollo neri utilizzabili anche per coprire parte del volto.

T.V. (39enne), G.G. (25enne)  e S.A. (38enne), originari di Cerignola, non hanno saputo dare spiegazioni valide per il possesso degli arnesi.

Condotti in Questura, oltre alla denuncia all’Autorità Giudiziaria per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso è stato nei loro confronti adottato dal Questore il foglio di via obbligatorio e dovranno immediatamente lasciare la provincia senza potervi fare ritorno.

Varie anche le contravvenzioni al Codice della Strada elevate in relazione all’autovettura dei tre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 801 volte, 1 oggi)