GROTTAMMARE – Il Comune di Grottammare, l’UICI, l’I.Ri.Fo.R. di Ascoli Piceno e Fermo, sostengono il progetto AMGO (A Me Gli Occhi) realizzato dai medici dell’Istituto dei Ciechi Francesco Cavazza.

Si tratta di una campagna di prevenzione visiva dedicata ai piccoli “cittadini in erba” residenti nel comune di Grottammare.

Il 4 ottobre presso i locali della Ludoteca Comunale “Stile Libero” , dalle ore 9.30 in poi verrà effettuato uno screening oculistico gratuito per tutti i bambini nella fascia di età compresa tra 0 e 3 anni.

I piccoli saranno sottoposti ad autorefrattometria binoculare attraverso un apposito strumento in grado di individuare eventuali deficit visivi che necessitino di approfondimento.

L’esame è indolore, non invasivo e dura pochi istanti; si tratta di una sorta di “fotografia” grazie alla quale sarà possibile effettuare la diagnosi precoce dell’AMBLIOPIA (occhio pigro): essa permette, nella stragrande maggioranza dei casi, il COMPLETO RECUPERO DEL DEFICIT. Qualora fossero diagnosticate delle patologie, il bambino potrà essere sottoposto gratuitamente ad una ulteriore visita da alcuni nostri oculisti di fiducia, operanti nel territorio provinciale.

I genitori potranno presentarsi con il piccolo presso la Ludoteca Comunale “Stile Libero” sita in Via del Mercato, nel giorno e nell’ora indicati sopra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 196 volte, 1 oggi)