SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto è pronto per la stagione sportiva 2015/16, che, a detta del Presidente dell’Unione Rugby Samb Edoardo Spinozzi,  sarà per la realtà rugbystica sambenedettese molto importante e pieno di novità, a partire dallo scenario dello stadio “Nelson Mandela” in zona Agraria a Porto d’Ascoli, che è in fase di completamento e che a fine novembre potrà vantare anche i nuovi spogliatoi.

Gli obiettivi sono molto chiari per l’annata sportiva in partenza: entrare in tutte le scuole elementari e medie della zona insieme alla collaborazione della compagine della Legio Picena, disputare un campionato di alto livello con la Under 18 e infine consolidare la squadra Seniores e disputare una serie C cercando di entrare nella poule promozione.

Gli allenamenti della Seniores e dell’Under 18 sono già iniziati con la preparazione atletica e il ritiro svoltosi a Grottammare, mentre per il settore giovanile gli allenamenti riprenderanno mercoledì 16 settembre dalle 16.30 al campo “Mandela”.

Inoltre, per seguire tutti insieme i mondiali di rugby che si svolgeranno in Inghilterra, l’associazione Pura Passione Sbt, (nata per radunare tutti gli amanti del rugby del Piceno) organizza una serie di eventi nel corso dei quali si guarderanno le partite degli azzurri cenando tutti insieme nello spirito del rugby. Si inizia domenica 19 settembre per la gara contro la Francia; le prevendite dei biglietti verranno effettuate presso la tabaccheria Floppy e il negozio Terzo Tempo. La cena si svolgerà dalle ore 20 mentre la gara inizierà alle ore 21. Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook dell’associazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 514 volte, 1 oggi)