TERAMO – Episodio increscioso nella nottata tra il 31 agosto e il primo settembre. Sono state rotte e danneggiate le vetrine dell’Alma Sport, negozio ufficiale del Teramo Calcio situato sulla Circonvallazione Ragusa. Sono state scagliate alcune pietre. Il titolare dell’esercizio commerciale è di San Benedetto del Tronto. I dipendenti si sono accorti solo all’apertura dell’atto vandalico. Ancora da quantificare il danno subito.

La Polizia di Teramo indaga sulla vicenda. Nessuna ipotesi è esclusa, dall’atto vandalico in sé o a qualche sorta di rivalsa o delusione date le ultime notizie sportive che hanno intrecciato Teramo e Ascoli per la promozione in serie B.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.628 volte, 1 oggi)