CUPRA MARITTIMA – Un incontro per capire quali sono le vere cause della crisi italiana ed europea, per capire il funzionamento dell’euro e il corretto funzionamento dei sistemi monetari e finanziari al fine di garantire il rilancio delle imprese italiane fino al raggiungimento della Piena Occupazione.

Questi i temi che verranno affrontati durante l’appuntamento previsto sabato 13 dicembre alla Sala Consiliare del Comune di Cupra Marittima, a partire dalle ore 17,30 e con dibattito successivo (ingresso libero). Relatore sarà Pier Paolo Flammini, giornalista e referente regionale per la Mosler Economics MMT, Teoria della Moneta Moderna, filone economico post-keynesiano oramai diffuso in molte università di tutto il mondo e in Italia rappresentato da una associazione nazionale presente anche nelle Marche, formatasi dopo i “summit” del 2012 organizzati dal giornalista Paolo Barnard e che ha coinvolto l’economista Warren Mosler.

In maniera semplice e chiara verranno spiegati alcuni temi quali la sovranità monetaria, la struttura dell’Eurozona, i concetti di deficit e debito pubblico, esempi pratici di come sia possibile rilanciare immediatamente l’economia italiana e creare lavoro riducendo l’imposizione fiscale e garantendo i pieni servizi pubblici, purché si comprendano alcuni basilari concetti di macro-economia, e li si applichi.

L’incontro gode del patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Cupra Marittima ed è stato organizzato su interessamento dell’assessore alle Politiche Giovanili Luca Vagnoni e grazie alla sensibilizzazione di Gian Marco Marconi, giovane attivista cuprense della Me-Mmt. Considerata l’attualità del tema e la difficoltà con la quale certi concetti vengono presentati all’approfondimento dell’opinione pubblica sui mezzi di comunicazione, si auspica il massimo coinvolgimento dei giovani e della cittadinanza cuprense.

Per informazioni 328.9519554 / 329.3527791

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 363 volte, 1 oggi)