GROTTAMMARE – Appena concluse le opere di rinnovamento della segnaletica orizzontale in via Cilea, la giunta comunale approva un programma di asfaltature riguardante le vie del centro cittadino per un valore di 50 mila euro di lavori.

Le opere sono finanziate con i fondi dell’avanzo di amministrazione dell’esercizio finanziario 2013 come disposto dal consiglio comunale nell’ultima seduta di fine settembre. Le imprese interessate ad eseguirle possono presentare domanda all’ufficio Protocollo del comune entro il 20 ottobre.

Da qualche giorno, dunque, è più ordinata e razionale la viabilità in via Cilea. Una strada ad alta residenzialità e anche molto transitata, in quanto, oltre ad essere una via di collegamento tra la sp Cuprense e la sp Valtesino, conduce ai frequentatissimi campi da tennis del ct Beretti. Lungo la via, caratterizzata da curve e forte pendenza, ora è tornata visibile la linea di mezzeria, le linee che delimitano gli incroci e sono stati meglio definiti gli stalli di parcheggio.

Il Piano Asfalti varato dalla giunta comunale il 6 ottobre, invece, è un primo stralcio del Piano triennale 2014-2016 ed è stato redatto dai tecnici dell’area Manutenzione e Patrimonio. Le strade interessate dagli interventi, con un paio di eccezioni, ricadono nel quadrilatero del centro cittadino (c.d. “nucleo ottocentesco”) e sono le seguenti: via Battisti, via Cantiere, via Cavour, via Crucioli (primo tratto), via De Carolis, via dei Piceni, via del Mercato, via Verdecchia, via Bruno, via Capriotti, via Verdi e poi via Sotto le Mura e via Valtesino incrocio con via San Biagio.

Il Comune deciderà a chi affidare i lavori dopo un’attenta disamina visione delle imprese che avranno manifestato l’interesse a partecipare alla procedura negoziata, rispondendo all’avviso emesso in questi giorni dagli uffici comunali per favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di operatori economici potenzialmente interessati. L’importo dei lavori a base di gara ammonta a 39.185,30 € (+oneri di sicurezza e Iva).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 204 volte, 1 oggi)