SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto del Tronto, l’area portuale, una battuta di pesca, l’asta del Mercato Ittico, il Museo d’arte sul Mare del molo sud, il brodetto, il “Festival del Brodetto” e “Anghiò”, principali manifestazioni estive che esaltano le qualità del pesce locale: saranno questi i luoghi e le specialità su cui punteranno le telecamere di Rai 2.

Partiranno infatti domani, mercoledì 18 giugno, le riprese del nuovo programma dedicato alla filiera ittica dal titolo “Un pesce di nome Tinto”, che andrà in onda dal 28 giugno alle 8.30 per 10 puntate ogni sabato sul secondo canale Rai. Il programma, realizzato in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, è condotto da Nicola Prudente, in arte Tinto, voce nota in ambito radiofonico, alla guida di “Decanter” su Radio2 Rai, insieme alla veterinaria Valentina Tepedino, esperta della valorizzazione e promozione dei prodotti ittici, e ha come mission “Il pesce: istruzioni per l’uso dal mare alla padella”.

Tutte le riprese in interni (al mercato ittico, all’asta del pesce, al circolo dei pescatori) verranno girate domani, mentre le immagini degli esterni (al molo sud tra i massi di Scultura Viva e a bordo di un peschereccio) saranno girate mercoledì 25 giugno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.064 volte, 1 oggi)