CUPRA MARITTIMA – Una Pasquetta praticamente perfetta a Cupra Marittima. La festa del patrono San Basso che solitamente si celebra lunedì dopo Pasqua, è stata baciata da un caldo sole di aprile. Dal mattino le vie si sono riempite di bancarelle di ogni genere e invase da tantissimi visitatori, in un numero forse al di sopra delle aspettative.

Molto seguita la celebrazione della Santa Messa delle ore 11 presieduta dal vescovo Carlo Bresciani, accolto con calore dai fedeli. Ha conseguito successo anche la seconda edizione della gara podistica Maravis Marathon, alla quale hanno partecipato tanti appassionati di sport.

Per quanto riguarda la categoria donne al primo posto si è classificata Sara Carducci dell’Avis Ascoli Marathon, al secondo posto Rita Mascitti dell’Atletica Avis Ascoli, al terzo posto Mariova Valeria Coccia sempre dell’Avis Ascoli Marathon. Tra gli uomini invece al primo posto è arrivato Zakaria Rouini del Mezzofondo Club Ascoli, al secondo posto Marco Campetti dell’Atletico Recanati, al terzo posto Massimo Lizza dell’Asd G.P. La Sorgente.

Le celebrazioni sono andate avanti per tutto il pomeriggio fino alla sera tra giochi, giostre, musica, gli immancabili fuochi d’artificio di mezzanotte dopo i quali sono stati ufficializzati i numeri della lotteria di San Basso. Il primo premio, una Fiat Panda è stata assegnata al numero 1896, il secondo premio, una lavatrice Samsung, al numero 3601, il terzo premio, un buono acquisto di 350 euro da spendere presso la Gioielleria Monili di Cupra, al numero 4660, mentre il quarto premio, una bici da donna Olanda New Classic, al numero 5518.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 735 volte, 1 oggi)