Monteprandone-Ascoli 27-25

Monteprandone: Di Matteo, De Cugni 1, D’Angelo 2, Marucci 9, Falà, Poletti 1, Leo. Grilli 1, Di Pietropaolo 6, Coccia 4, Bisirri, Medori 1, Lo. Grilli, Cani 1, Khouaja 1.

All.: Vultaggio.

Ascoli: F. Di Gianluca, An. Mucci, Ciannavei 1, A. Di Gianluca 3, Al. Mucci 9, Cinelli 4, Ferretti 2, Perla 2, Falconi, Damiani, V. Angelini 1, D. Angelini 3, Capegna, Caponi.

All.: Mazzocchi.

Arbitri: Caponi e Ramoul.

NOTE: parziale primo tempo, 16-12. Spettatori 150 circa.

MONTEPRANDONE – Un’altra vittoria, la seconda stagionale. Questa nel derby più sentito. L’Handball Club Monteprandone batte anche Ascoli dopo L’Aquila.

Vittoria sofferta al Colle Gioioso, ma per questo più bella. Se poi matura grazie a due giovanotti del ’99, beh allora c’è anche più gusto. Primo tempo coi celesti avanti di un paio di gol, ripresa di sofferenza nonostante il +4. Pareggio ascolano al 20’. Qui, sul 19-19, ecco la svolta. Entrano Leonardo Grilli e Khouaja, ragazzotto di origine tunisina. Entrambi segnano, firmano il sorpasso e Monteprandone, stavolta capace di difendere il vantaggio fino alla fine, ne vince un’altra.

La prossima il 9 febbraio, a Camerano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 105 volte, 1 oggi)