TORTORETO – L’amministrazione comunale di Tortoreto ha annunciato una serie di importanti novità sul fronte dei lavori pubblici al Lido. Sulla passeggiata, laddove esisteva prima che venisse dolosamente incendiato 4 anni fa, sono partiti i lavori di ricostruzione del centro ricreativo che diventerà punto di aggregazione per giovani ed anziani. Il costo è di 50mila euro.

Sempre sul lungomare, nell’ottica dell’ammodernamento e della riqualificazione dei servizi, sono stati appaltati i lavori di costruzione del parco giochi nei pressi del monumento al Pescatore, per un importo di 120mila. L’opera sarà terminata per fine anno. “Su questo fronte il M5S di Tortoreto – spiega il capogruppo di maggioranza, Antonio Di Giovanni, – aveva polemizzato sul costo eccessivo. Aveva anche asserito che, dopo aver ascoltato una ditta del settore, quell’opera avrebbe avuto un costo reale di 70mila euro. Sono affermazioni senza riscontro. Guarda caso, i grillini avevano sentito la stessa società risultata aggiudicataria dell’opera che però ha affermato di non essere stata mai sentita né di aver rilasciato dichiarazioni”. Inoltre, è in corso di stesura il progetto esecutivo di ampliamento del parco giochi di Largo Marconi. Qui verranno distinte due aree: una per bimbi da 0 a 5 anni e l’altra da 5 anni in su, che coincide con quella esistente. Il parco verrà completato con una stele realizzata da Tortoreto Merita. “Dopo il successo riscontrato con la segnaletica informativa sulla passeggiata e con la realizzazione di un’area fitness che contiamo di ampliare, è nostra intenzione realizzare un nuovo spazio sportivo libero sull’arenile per il gioco del basket e del volley”, spiega Di Giovanni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 325 volte, 1 oggi)