TABELLINO DI GROTTAMMARE-VIGOR SENIGALLIA 2-0 (1° T.1-0)
GROTTAMMARE: D’Ettorre, Adamoli, Monaco, Gaibo Mouele, Capriotti, Schicchi, Matteo Cameli (64’Andrea Cameli), Simoni, Ludovisi, Petrucci (68’Biancucci), Rosa (79’Troli). A disposizione: Pignotti, Francesco La Grassa, Pagliarini e Scartozzi. Allenatore: Giuseppe De Amicis.
VIGOR SENIGALLIA: Moscatelli, Tommaso Ruggeri, Simone Gregorini , Giraldi, Morganti, Tombari, Angelelli (86’Paolini), Tommaso Gregorini (76’Tinti), Chiarucci, Pesaresi, Mucaj (46’Zandri). A disposizione: Schippa, Spezie, Rossetti e Bittoni. Allenatore: Aldo Clementi.
Arbitro: Andrea Bindella di Pesaro (Grisei-Quintili).
Reti: 5’Rosa (G),84’Ludovisi (G).
Ammoniti: Mucaj (V.S.), Petrucci (G), Pesaresi (V.S.), Giraldi (V.S.), Simone Gregorini (V.S.) e Matteo Cameli (G).
Angoli: 5-4.
Recuperi:3’+5’.
Spettatori: 100 circa.

GROTTAMMARE- Dopo il buon pari a reti bianche nel recupero infrasettimanale in casa della capolista Matelica, il Grottammare ottiene una preziosa vittoria contro una diretta concorrente alla salvezza e distanzia a 7 punti la zona play out agganciando River Urbinelli al 7° posto a quota 33. Ad indirizzare dal lato giusto la gara contro la Vigor Senigallia ci ha pensato Alessio Rosa (all’8° centro stagionale) che, dopo soli 5 minuti, mette dentro l’ottavo centro stagionale. Diverse sono le occasioni sprecate dai biancocelesti per chiuderla prima ma, a sei minuti dal termine è capitan Dario Ludovisi (al 14° centro stagionale) a battere in diagonale Moscatelli e festeggiare per la quattordicesima volta in questo campionato.

AZIONI PRIMO TEMPO

5’VANTAGGIO DEL GROTTAMMARE: cross di Petrucci dalla destra, un paio di difensori non ci arrivano e sul secondo palo è ben appostato Rosa che mette dentro con il più facile dei tap-in. 1-0.
9’ Ruggieri sbaglia il tiro che diventa un assist per Mucaj che da buona posizione viene rimontato da un difensore e l’azione sfuma
10’ Petrucci si gira dal limite dell’area ma il pallone
12’ cross di Monaco dalla destra per la testa di Rosa che appoggia verso la porta ma la palla arriva docile tra le mani di Moscatelli
14’ lancio per Ludovisi che fugge da solo in contropiede ma Giraldi lo recupera e l’azione sfuma
17’ Tommaso Gregorini crossa dalla sinistra per la testa di Chiarucci che sfiora e D’Ettorre blocca
21’ Monaco fugge dalla sinistra e crossa per Rosa che di piatto cerca di piazzarla ma la difesa respinge in corner. Dall’angolo colpisce di testa Ludovisi che indirizza bene ma Moscatelli devia sulla traversa.
35’ Punizione dal vertice sinistro di Pesaresi che chiama D’Ettorre alla respinta di pugno
45’ Schicchi fa sponda di testa per Cameli che si aggiusta la palla sul sinistro e tira ma il pallone finisce alto di poco.
48’ dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

AZIONI SECONDO TEMPO

2’ Chiarucci prova la girata ma il pallone sfila sul fondo
5’ punizione dal limite di Pesaresi che si infrange sulla barriera poi la difesa libera
15’ imbucata di Adamoli per Rosa che sbaglia lo stop e la palla finisce tra le braccia di Moscatelli
17’ occasione gol per Matteo Cameli che spara a rete ma un difensore respinge nei pressi della linea
28’ Moscatelli pressato da Ludovisi perde la palla che arriva ad Andrea Cameli che spara a rete ma Tombari respinge e salva un gol sicuro
39’ RADDOPPIO DEL GROTTAMMARE: Adamoli batte rapidamente una punizione dal limite servendo Ludovisi che in diagonale mette dentro il 2-0.
42’ Adamoli conquista palla e nei pressi del limite dell’area ci prova ma la palla sorvola la traversa
48’ Ci prova il neo entrato Paolini ma D’Ettorre blocca facilmente
50’ dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del match.

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Serie Positiva in corso: 3 risultati utili consecutivi (2 successi ed un pareggio).
Vittorie: 7 (Con Forsempronese, Cagliese, Urbania, Monturanese, Elpidiense, Cingolana e Vigor Senigallia)
Pareggi: 12 (con Elpidiense Cascinare, Tolentino, Atletico River Urbinelli, Fermana, Cingolana, Vigor Senigallia , Corridonia, Pagliare, di nuovo con Tolentino, Atletico River Urbinelli e Fermana, poi con Matelica).
Sconfitte: 5 (con Monturanese, Biagio Nazzaro, Matelica, Montegranaro e di nuovo con Biagio Nazzaro).
Gol fatti: 28 (18 in casa e 10 in trasferta; 2 su rigore) con 7 diversi marcatori: Biancucci (1), Matteo Calvaresi (1), Gaibo Mouele (2), Ludovisi (14 di cui uno su rigore), Nardini (1 su rigore), Petrucci (1) e Rosa (8).
Gol subiti: 22 (12 in casa e 10 fuori) .
Differenza reti: +6 (28-22)
Capocannoniere: Dario Ludovisi con 14 reti (di cui uno su rigore) all’attivo
Punti interni: 19 (su 12 gare in casa): 5 successi, 4 pareggi e 3 ko.
Punti esterni:14 (su 12 gare in trasferta): 2 successi, 8 pareggi e 2 ko.
Espulsioni (di giocatori): 7 (Adamoli, Matteo Calvaresi, Ludovico Capriotti [2], Petrucci , Schicchi e Simoni)
Ammonizioni: 60
Media inglese: -15

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 318 volte, 1 oggi)