SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica 25 novembre, in occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, il Salone FreeforM di Massimo Corsi e ActionAid sono di nuovo insieme per sostenere i diritti delle donne.

A partire dalle 17.00, presso il salone in via Roma 123 a San Benedetto del Tronto, sarà presentato il volume di ActionAid “I menù che fanno del bene. Cinquanta ricette di volti noti e food blogger contro la fame e la povertà”, un ricettario scritto a più mani per mostrare come sia possibile contribuire alla lotta contro la fame nel mondo, semplicemente compiendo le giuste scelte ogni giorno: acquistando prodotti di stagione, diminuendo il consumo di carne, riutilizzando gli avanzi.

Perché “La ricetta è donna”? ActionAid crede che una delle soluzioni per sconfiggere la fame e le ingiustizie sociali nel mondo sia garantire i diritti delle donne in tutti gli ambiti, dall’accesso alle risorse – terra e credito in primis – alla partecipazione alla vita politica ed economica del proprio paese nei diversi settori. A portare la propria testimonianza sul lavoro e la figura della donne nel mondo della cucina e dell’alta ristorazione vi sarà Sabrina Tuzi, giovane chef  fermana della Degusteria del Gigante, unica marchigiana partecipante al concorso “Miglior chef del centro-Italia” del 2012. A fianco a lei Orietta Maria Varnelli, presidente di ActionAid Italia e Silvia Mariotti, Referente territoriale di ActionAid per le Marche.

Per l’occasione, la Degusteria del Gigante riprodurrà alcune ricette tratte dal volume di ActionAid e verrà offerto un aperitivo ai partecipanti.

A seguire, Massimo Corsi e le sue collaboratrici del salone FreeforM consegneranno ad ActionAid il ricavato dell’incasso dei servizi di taglio nel “giovedì solidale” delle giornate DuEventiDue, realizzate nei mesi estivi, a favore del progetto in Afghanistan “Stop alla Violenza contro le donne”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 111 volte, 1 oggi)