SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sorriso a trentadue denti in casa rossoblu. Merito di un derby dal finale glorioso e che sembra aver seppellito il rammarico scaturito dalle ultime gare. Il campionato però è ancora lungo e la squadra di mister Palladini si prepara ad affrontare un nuovo avversario, il Fidene.

Reduce da un pareggio strappato in extremis all’ostico Termoli, il team del tecnico Chiappara ha conquistato fin’ora 12 punti con tre vittorie – delle quali una pesantissima inflitta alla Maceratese – tre pareggi e sei sconfitte. Numeri che ad occhio nudo potrebbero non suscitare particolari allarmismi ma che necessitano in ogni caso delle dovute attenzioni. Per la gara di domenica 25 novembre, che verrà disputata presso lo stadio “Comunale” di Guidonia,  la Samb dovrà fare a meno di Scartozzi, Aquino, Carminucci e – con molta probabilità – Tracchia.

Nonostante abbia preso parte al consueto test del giovedì, il terzino rossoblu non sembra ancora aver riacquistato la giusta forma. Diversa è la situazione dei primi tre che siederanno in tribuna causa squalifica. Novità di mercato: come pronosticato, la società è pronta a dar via Vavalà e Montefusco. “Sono ragazzi che non stanno trovando il giusto spazio – ha spiegato il direttore Giulio Spadoni – In altre realtà sono sicuro faranno bene. Montefusco ad esempio ha delle richieste in categorie superiori. Speriamo di riuscire a trovare un under che possa ricoprire il ruolo da esterno”.

E’ stato addocchiato invece  il nuovo centrocampista che potrebbe (potrebbe) essere reclutato a breve: “Lo abbiamo individuato ma non posso rivelare il suo nome – ha commentato il dg – So con certezza che vorrebbe venire qui e stiamo aspettando una sua risposta. Si tratta di un elemento importante che attualmente gioca da titolare”.

Tornando al match contro i romani: il settore contiene 1.300 spettatori, il prezzo dei tagliandi sarà di 10 euro per gli interi edi 5 euro per i ridotti (donne e ragazzi dai 10 ai 18 anni). Sarà possibile acquistare i biglietti solo domenica presso l’impianto sportivo laziale.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.010 volte, 1 oggi)