Per guardare il video cliccare in basso a destra. Intervista di Massimo Falcioni. Riprese e montaggio di Maria Jose Fernandez Moreno.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un colpo al cerchio, uno alla botte. Sulla polemica messa in piedi da dieci parroci del Piceno, critici sull’opportunità di tenere aperti gli esercizi commerciali nel giorno di Ognissanti, il Popolo della Libertà attua una posizione di mezzo. “Portiamo rispetto per la loro opinione – afferma Pasqualino Piunti – in una società dove si insegue il superfluo, non fa male ritrovare un po’ di spiritualità. Tuttavia, la crisi economica è attualissima e il lavoro assume una rilevanza importantissima”.

D’altronde, per il partito berlusconiano bocciare le liberalizzazioni delle aperture dei negozi avrebbe significato smentire su tutta la linea l’ex Ministro al Turismo, Michela Vittoria Brambilla, promotrice della legge in questione. “Non guardiamo alle bandiere”, aggiungono dal Pdl, ricordando che pure il segretario nazionale del Partito Democratico, Pierluigi Bersani, è stato negli anni un profondo sostenitore del fenomeno.

La Chiesa, nel suo monito, metteva al centro la trascuratezza del nucleo familiare: “Già in crisi per svariati motivi, sottoposto alle tensioni inevitabili dei turni festivi, rischia di diventare un luogo disabitato e non più il centro della vita affettiva ed educativa. Come è pensabile che una madre, impegnata anche nel giorno domenicale, possa dedicare il suo tempo ai figli, ascoltare le loro gioie e sostenere i loro primi fallimenti?  Come può un padre, impegnato anche lui, trovare il tempo per dialogare con la propria moglie ed educare in maniera forte e saggia i propri figli? Per noi il lavoro ha sempre una valenza educativa. Dubitiamo che possa continuare ad esserlo con gli attuali ritmi snervanti”.

Serve il giusto equilibrio, ognuno si gestisca come crede”, conclude Piunti. “Mantenere aperta un’attività può essere fondamentale per una famiglia. Rimandiamo la questione alla sensibilità delle singole persone e dei datori di lavoro”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 659 volte, 1 oggi)