GROTTAMMARE – E’ praticamente impossibile dire “Grottammare Calcio” senza che nella mente balzi con celerità il nome “Dario Ludovisi”. Classe ’81, il capocannoniere bianco-celeste della passata stagione affida il suo talento alla compagine rivierasca per un anno ancora. Una decisione importante non solo in quanto implementa la qualità tecnica del team, ma anche in virtù del fatto che il calciatore laziale rappresenta uno stimato punto di riferimento per l’intera rosa del Grottammare, per i più giovani e anche per quelli più attempati.

Dal fronte delle riconferme spunta il nome di un mancato protagonista, che nel precedente campionato fu costretto a mesi di ritiro dai campi di calcio causa problemi al perone: Alex Simoni. Per il centrocampista, la stagione in arrivo potrebbe rappresentare un importante riscatto a seguito di un periodo di recente passato segnato dalla sfortuna degli infortuni.

Per il direttore sportivo Pino Aniello, “Le fasi di contrattazioni per nuovi acquisti o cessioni procedono regolarmente. Il Grottammare lavora sodo in tal senso per poter offrire a De Amicis una rosa ottimale. Lavoriamo con calma e dedizione, c’è ancora tempo fino al termine del calciomercato a fine Agosto. Ora come ora stiamo vagliando delle ipotesi per implementare i reparti difensivo e centrocampo”.

Il Grottammare Calcio rientrerà al Pirani il 30 luglio, per iniziare le consuete sessioni di allenamento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 426 volte, 1 oggi)