CUPRA MARITTIMA – Segreti e storie popolari delle Marche a Petritoli, al teatro dell’Iiride. Sabato 26 novembre alle ore 21 lo scrittore Antonio De Signoribus parlerà del suo ultimo libro “Segreti e storie popolari delle Marche”.

L’evento si svolgerà nell’ambito della seconda giornata di studi sul paranormale “A. Per l’occasione interverranno Maurizio Luigi Ricci, membro del centro studi di parapsicologia di Bologna e l’attrice Loreta Saliaj che leggerà alcuni racconti tratti dalla raccolta di De Signoribus. Nel volume sono contenuti alcuni racconti come “La strega”, “Il racconto di Mariuccia”, “Giovanni e il malocchio”, “Neonato in volo”, “La bella al telaio”, “La madre di san Pietro”, “Erano solo anime”.

Attraverso questi scritti vengono narrati: «Antichi segreti e misteri perduti, miti e storie fantastiche, leggende e aneddoti che affondano le radici nel sacro e nel profano. Riti ancestrali, pratiche magiche e strane creature; streghe, demoni ed eventi soprannaturali. Questa raccolta di racconti popolari, ampia e coinvolgente, mostra la ricchezza espressiva di una regione ancora poco conosciuta. Un patrimonio che arriva da lontano: dalle fonti antiche e dagli archivi di chi in passato ha raccolto le leggende locali, dalla tradizione orale e dalla memoria storica del dialetto. Molte di queste storie, infatti, l’autore le ha ereditate dalla viva voce di chi, prima di lui, le ha sentite raccontare da altri: una catena narrativa che ci riporta indietro di due secoli, rendendo questo libro, unico nel suo genere, un punto di riferimento fondamentale della cultura marchigiana».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 331 volte, 1 oggi)