GROTTAMMARE – Mentre era in corso il primo incontro del triangolare del “Memorial Rivosecchi“, Giulianova-Grottammare, in svolgimento allo stadio Pirani di Grottammare tra la locale formazione, la Samb e il Giulianova, uno spiacevole episodio si è verificato nel settore dei tifosi ospiti, dove c’erano una ventina di supporters del Giulianova.

Difficile da subito stabilire cosa sia davvero accaduto, ma dalle prime informazioni ufficiose raccolte al Pirani sembra che un gruppetto di tifosi della Samb (circa dieci) sia riuscito a penetrare nel settore ospite, scatenando una rissa. Un ragazzo, ad un certo punto, è anche caduto sui gradoni, ma sembra senza gravi conseguenze. Colpi di cinghiate da parte dei rossoblu con risposta dei circa 7-8 tifosi giuliesi, a cui si aggiungevano alcune famiglie comunque a debita distanza. Il tutto è durato un minuto o poco più, dopo di che i sambenedettesi hanno rubato lo striscione ai giuliesi e se ne sono andati.

La partita è stata sospesa dopo un minuto, per riprendere dopo circa 5 minuti, a seguito dell’interruzione. Il torneo è stato vinto dal Giulianova, che ha battuto la Samb 1-0, mentre ha pareggiato 0-0 col Grottammare. Stesso risultato tra Grottammare e Samb, con “gol fantasma” non dato al Grottammare a causa di un buco nella rete.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.587 volte, 1 oggi)