SAN BENEDETTO DEL TRONTO – É stata inaugurata sabato 9 luglio, presso il Palariviera, l’expo d’arte contemporanea che occuperà la struttura per i mesi di luglio e agosto.

Marche Centro D’Arte nasce dall’incontro di tre realtà culturali della Riviera delle Palme: Cocalo’s club, Galleria Marconi e Palariviera. L’intento è quello di mostrare la situazione artistica marchigiana e stimolare altri artisti a guardare questa regione come centrale: un movimento in entrata e in uscita che irradia e assorbe le idee.

A sostenere il progetto, un gruppo di adottanti-mecenati che hanno lavorato attivamente per riuscire a realizzarlo.

“Questo evento – afferma Luigi Maria Perotti, responsabile degli eventi culturali del Palariviera e ideatore del format “Adotta un artista” – rilancia le potenzialità della struttura come centro propagatore di cultura. Qualche anno fa, quando questo spazio era ancora uno scheletro, ospitò una biennale d’arti nuove e sono contento che alla fine grazie alla collaborazione con Franco Marconi e Lino Rosetti di Cocalo’s club, siamo riusciti a riportare l’arte in questa struttura. Ci sono tanti altri progetti in ballo e questo è soltanto l’inizio”.

I 26 artisti, espressione del territorio, sono stati presentati dai critici Simona Angelini, Dario Ciferri e Cristina Petrelli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 301 volte, 1 oggi)