ALBA ADRIATICA – L’abusivismo commerciale sarà il tema dell’incontro del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si tiene mercoledì 25 maggio ad Alba Adriatica.

Presso la sala consiliare del Comune, alle ore 10,30 si riuniranno i sindaci dei Comuni costieri (Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto, Pineto e Silvi), il Prefetto Eugenio Soldà, il questore Amalia Di Ruocco, i comandanti provinciali di Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato e Guardia Costiera.

Il tema dell’abusivismo commerciale è piuttosto sentito, soprattutto nelle località costiere dove, con l’arrivo dei primi turisti sono tornati sulle spiagge e sui lungomare decine di commercianti, per la maggior parte extracomunitari, che espongono abusivamente la merce.

Una situazione che puntuale si ripresenta ad ogni stagione estiva e che è motivo di lamentela oltre che dei cittadini, anche dei commercianti locali per la concorrenza sleale che subiscono, e degli operatori turistici per via del danno d’immagine alla propria città.

Nell’incontro del Comitato, oltre alla discussione sul tema e alla formulazione di una linea d’azione comune per cercare di ridurre il fenomeno, si parlerà anche dell’istituzione del posto di polizia estivo, che quest’anno avrà sede ad Alba Adriatica e che sarà operativo sui Comuni costieri teramani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 97 volte, 1 oggi)