COLONNELLA – Sarà Leandro Pollastrelli il candidato sindaco dell’associazione Colonnella LiberaMente alle amministrative di maggio. Geometra di 55 anni, con una avviato studio tecnico a Colonnella, il professionista sfiderà la compagine di centrosinistra del sindaco uscente Marco Iustini per il rinnovo del Consiglio comunale.

L’associazione Colonnella Liberamente, costituita a novembre 2010 da un gruppo di persone con diverse appartenenze politiche, oltre a perseguire le finalità di promozione culturale e aggregativa per le quali la stessa è nata, affronterà parallelamente anche il percorso politico con la formazione di una lista civica per concorrere al rinnovo amministrativo della città.

Al momento le liste che saranno presentate a Colonnella sono tre, ma il numero potrebbe essere destinato a salire. Anche Futuro e Libertà per l’Italia sta infatti pensando di presentarne una propria. “Stiamo valutando con il Nuovo Polo per l’Italia il da farsi – ha spiegato il coordinatore provinciale Toni Lattanzi – e a tal proposito è previsto un incontro con Api e Udc per decidere se andare alle amministrative di Colonnella con una lista propria o con una delle formazioni che già si sono espresse”. Fli ha avuto contatti sia con l’associazione LiberaMente che con il centrosinistra (il cui candidato sindaco molto probabilmente sarà l’onorevole Augusto di Stanislao, dell’Idv) per discutere su possibili alleanze. “Una di queste ha mostrato interesse nei nostri confronti, mentre l’altra – aggiunge ironico il coordinatore provinciale – ci ha letteralmente snobbato” . Qualora quindi Fli non presentasse una lista propria a Colonnella, Lattanzi lascia presupporre che ci sarebbero già le condizioni per concorrere con referenti propri all’interno di una delle due liste civiche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 696 volte, 1 oggi)