COLONNELLA – Gli ambientalisti criticano le scelte amministrative dell’uscente giunta di centrosinistra di Colonnella e decidono di concorrere con un proprio candidato sindaco alle prossime elezioni di maggio. Una terza lista civica si insedia quindi nel panorama politico locale, dove al momento in corsa ci sono da una lato l’associazione Colonnella Liberamente e dall’altro lato la compagine di centrosinistra del sindaco uscente Marco Iustini (mentre ancora non si esprime sulla costituzione o meno di una propria lista il movimento di CamminoComune, del capogruppo di minoranza Matteo Marchetti).

Intanto la dichiarazione di intenti per la formazione di una terza lista civica arriva da Giuliano Marsili, esponente di Alba Adriatica noto per il suo impegno in molte battaglie a favore dell’ambiente: “La Federazione Provinciale dei Verdi e il coordinamento della Val Vibrata per la nuova Costituente Ecologista, che rappresento come gruppo politico – scrive Marsili in una nota – non può ritenersi soddisfatta di come stanno procedendo le cose, nè di come sia stato gestito negli ultimi anni il settore Ambiente e Territorio: una continua cementificazione selvaggia presso il nucleo dei centri commerciali e il totale abbandono del resto del paese, una sempre paventata ricchezza a favore dei cittadini che, a quanto pare, però, non ne sentono tutti i vantaggi e i benefici ma solo i disagi”.

Marsili critica non solo l’operato della maggioranza Iustini, ma anche quello svolto dal gruppo di opposizione di Matteo Marchetti: “Gli ambientalisti non sono stati mai convocati ai tavoli istituzionali, nè dalla maggioranza né dall’opposizione, non sono stati chiamati a partecipare alle costituenti liste amministrative, come se l’ambiente a Colonnella non esistesse. Esistono però le numerose problematiche ambientali lamentate da molti cittadini, operatori commerciali e turistici scontenti e delusi dalla classe politica del paese”.

Marsili spiega che il malcontento è convogliato in una lista civica, costituita “da ambientalisti, comunque moderati, da cittadini delusi e dalle associazioni che rappresento. Sarà una lista – conclude – che vuole rappresentare tutte le forze politiche, partitiche e soprattutto le istanze legittime di tutti i cittadini”.

L’ambientalista annuncia infine che il programma e i candidati (tra i quali è stato individuato il candidato sindaco) saranno presentati a breve nel corso di un incontro pubblico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)