TERAMO – “I rifiuti depositati dalle mareggiate dovranno essere raccolti e smaltiti in maniera differenziata”: l’assessore provinciale all’Ambiente Francesco Marconi convoca i sindaci dei Comuni costieri teramani per discutere della pulizia delle spiagge, invase da detriti di ogni genere a causa del maltempo. “L’operazione – spiega Marconi – richiede uomini e mezzi e la collaborazione dei Consorzi”. Per valutare le problematiche che stanno emergendo, l’assessore ha convocato per giovedì 10 marzo un incontro con le amministrazioni comunali di Alba Adriatica, Martinsicuro, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto e Silvi per discutere insieme di tutti gli aspetti tecnici. Alla riunione, che si terrà presso al sede del di Giulianova, parteciperanno anche i presidenti dei Consorzi comprensoriali per la gestione dei rifiuti, il presidente dell’Unione dei Comuni Alberto Pompizi, i rappresentanti delle associazioni di volontariato e Protezione Civile della provincia di Teramo, i Comandanti degli Uffici Circondariali Marittimi provinciali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 132 volte, 1 oggi)