ASCOLI CALCIO – Non c’è pace per l’Ascoli e i suoi tifosi. Il nuovo anno si è aperto nella stessa confusione in cui si era chiuso il 2010. Anzi, forse peggio. Come se non bastassero le incertezze riguardanti eventuali nuove penalizzazioni e le fioche speranze di vedere ridotte quelle già in atto, in queste ore si sono aggiunte le sempre più insistenti voci di un probabile, secondo alcuni mancherebbe solo l’ufficialità, addio di Massimo Ubaldi dalla società.

In merito a questa vorticosa situazione, i tifosi del Picchio fanno sentire il loro pensiero tramite una ‘lettera aperta’ firmata ‘Curva Sud Rozzi’ inviata anche alla nostra redazione.
“Alla luce degli ultimi avvenimenti in seno all’Ascoli Calcio che hanno disorientato e preoccupato non poco i tifosi bianconeri – si legge nella missiva – Curva Sud Rozzi chiede al presidente Roberto Benigni di chiarire gli ultimi clamorosi sviluppi che hanno visto un inaspettato cambiamento di strategia su quanto pianificato e programmato dalla stessa dirigenza nelle scorse settimane”. I tifosi desiderano, pertanto, un intervento diretto del numero uno: “Chiediamo di utilizzare gli organi di stampa per esternare e parlare a cuore aperto e senza mezzi termini (…) sulla reale situazione societaria e finanziaria dell’Ascoli Calcio e della sua evoluzione futura“.  I supporters fanno sapere anche di chiedere un incontro “con i diretti interessati per comprendere la reale situazione delle cose e cercare insieme fin quanto possibile, delle possibili soluzioni”.

Esigenze di chiarezza che spingono i membri della Curva Sud Rozzi ad appellarsi anche alle istituzioni: “Facciamo un appello al primo cittadino Castelli e al presidente della Provincia Celani affinché si impegnino a dare la massima collaborazione e disponibilità per preservare e tutelare l’Ascoli calcio2.

La lettera si chiude con l’appello a riempire il Del Duca per sostenere i bianconeri “per tutti i novanta minuti in questa importante lotta per non soccombere”. In merito alle ultime notizie sul quasi certo abbandono come responsabile area tecnica di Massimo Ubaldi, tutto verrà probabilmente ufficializzato oggi pomeriggio quando, in sede, ci sarà l’assemblea dei soci. Proprio per questa occasione, parte della tifoseria sembra si stia mobilitando per far sentire ancora una volta la sua voce. Intanto ieri mattina l’Ascoli, tramite il suo sito ufficiale, ha emesso un comunicato dove chiarisce che “sono tante le illazioni riportate sugli organi di informazione locali con l’intento di minare la stabilità della Società e minacciare la serenità della squadra. L’intento di questa società è di operare con i fatti e nel concreto, tralasciando sterili quanto inutili chiacchiere, che non aiutano a lavorare con razionalità”. Tutto fa supporre che entro stasera molto, se non tutto, dovrà essere chiarito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 363 volte, 1 oggi)