CASTEL DI LAMA – Auto in panne sull’Ascoli-Mare, la Polizia la soccorre e dentro trova un pericoloso machete.
Lunedì verso le 13,30 una delle Squadre Volanti dell’Ufficio della Questura diretto dal dottor Filippo Stragapede è intervenuta sulla superstrada Ascoli-Mare direzione San Benedetto a pochi chilometri dall’uscita di Castel di Lama, per prestare soccorso ad un’auto in panne. A bordo c’erano tre extracomunitari, che dichiaravano di essere in attesa del proprietario per riparare l’avaria.
Al momento della richiesta dei documenti, gli agenti della Volante notavano, mentre uno dei tre li stava recuperando dal porta bagagli, che all’interno vi era un machete ed un bastone animato.
Gli occupanti del veicolo, non riuscendo a fornire spiegazioni esaurienti, venivano accompagnati presso la Questura per accertamenti più approfonditi. Due dei tre risultavano soggetti a un decreto di espulsione.
Tutti e tre venivano denunciati ma mantenuti in stato di libertà per porto abusivo di armi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 153 volte, 1 oggi)