SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Più di 100 artisti: questi sono i numeri di Arte Insieme 2010 (“Arte insieme, cultura senza barriere”), la Collettiva di Artisti Sensibili che sabato 29 esporrà le proprie opere al Museo Pietraia dei Poeti di San Benedetto, sulle colline Santa Lucia. L’inaugurazione si terrà alle ore 17 con la presentazione della stagione del museo e gli interventi delle autorità, poi seguirà una performance di musica/teatro/poesia e un rinfresco con prodotti tipici del territorio. Esporranno anche cinque artisti francesi.
Il sottotitolo della manifestazione sta a sottolineare quanto gli artisti che aderiranno alla mostra abbiano come requisito d’eccellenza il fatto di essere aperti alle diversità e alle differenze. É così che anche quest’anno la Fondazione rilancia con forza il messaggio di sensibilizzazione verso le tematiche delle diversità, ancora troppo spesso dimenticate, affermando l’esigenza di abbattere ogni barriera ghettizzante e mortificante per abbracciare nell’altro la possibilità del proprio arricchimento e rinnovamento, perché è proprio attraverso l’arte in tutte le sue manifestazioni che è possibile realizzare le migliori occasioni di incontro e di dibattito.
La manifestazione si svolgerà negli spazi del Museo Pietraia dei Poeti in collaborazione con il Museo Tattile Omero di Ancona, l’Unione Italiana Ciechi e l’Ens, l’Ente Nazionale Sordi, sezione provinciale di Ascoli Piceno, l’Istituto Statale d’Arte di Ancona, Jesi e Fabriano, Aism-Fadis (Associazione Regionale Insegnanti Specializzati delle Marche) e l’iscrizione di partecipazione alla collettiva sarà, come nel passato, completamente gratuita.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 429 volte, 1 oggi)