CUPRA MARITTIMA – «L’idea è partita sia da noi negozianti che da Comune. La molla che ci ha spinto ad unire le forze tra noi commercianti è stata la volontà di creare un gruppo più forte»: a parlare è Settimio Tassotti, il nuovo (e primo) presidente dell’Associazione Commercianti di Cupra, nata ufficialmente giovedì 4 marzo scorso, quando presso l’Hotel Europa si è così tenuta la prima assemblea.

«Dopo l’esperienza della lotteria natalizia – ha proseguito Tassotti – abbiamo notato la necessità di organizzarci meglio per questo genere di manifestazioni. L’adesione all’associazione è stata massiccia, siamo infatti circa sessanta ad aver detto “sì”. Tutta questa unione non c’è mai stata e siamo soddisfatti. Ora ci sarà da impegnarsi e pensare a qualche iniziativa da realizzare prossimamente. Non c’è ancora un programma vero e proprio ma vogliamo collaborare con le realtà presenti nel territorio, anche con le altre associazioni».

Afferma a proposito l’assessore al Commercio Susanna Lucidi: «Sono molto felice di questo successo e della partecipazione dei commercianti. Auguro a tutti buon lavoro e ringrazio i negozianti di Cupra per la determinazione che hanno dimostrato nel raggiungere questo traguardo».

Lo statuto dell’Associazione prevede l’assemblea generale dei soci, il consiglio direttivo, il presidente ed il collegio sindacale che svolge il compito di sorveglianza e revisione della gestione economico finanziaria dell’Associazione. Del Consiglio direttivo fanno parte, oltre che il Presidente Settimio Tassotti, anche il vice presidente Guido Mariani, il tesoriere Donatella Mora, e da due consiglieri Gabriele Ciarrocchi e Sergio Provezza. Il Collegio Sindacale invece è composto da Domenico Zocchi, Santina Vagnoni ed Ernesto Polidori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 611 volte, 1 oggi)