L’AQUILA – Corsi estivi a Princeton per gli studenti abruzzesi delle scuole superiori.

Attraverso una collaborazione tra i Laboratori Nazionali del Gran Sasso e l’Università del Sud Dakota – Princeton, sarà data la possibilità a 20 studenti abruzzesi di frequentare corsi estivi presso la prestigiosa università americana.

«La formazione di giovani e la stretta relazione fra i centri di ricerca d’eccellenza e il mondo produttivo sono elementi da privilegiare – ha affermato il presidente della Regione Chiodi – per consentire alla nostra regione di sviluppare tutte le sue potenzialità. Questi ragazzi sono ambasciatori del nostro territorio a cui vogliamo offrire un’opportunità di crescita e di formazione formidabile».

Alla presentazione della settima edizione dei Corsi estivi, oltre al governatore Chiodi sono intervenuti anche il Direttore dei Laboratori del Gran Sasso e i rappresentanti degli sponsor che hanno offerto il loro contributo alla realizzazione della scuola estiva in tutte le sue edizioni.

Il programma prevede corsi dal 17 luglio al 7 agosto 2010 presso l’Università di Princeton. L’iniziativa è aperta, tramite concorso, a studenti delle scuole superiori d’Abruzzo che siano attualmente iscritti al quarto e quinto anno e che abbiano un reale e specifico interesse nelle materie scientifiche e nelle scienze fisiche, nonché una discreta conoscenza della lingua inglese. Ai partecipanti saranno offerti vitto e alloggio all’interno del campus di Princeton e il biglietto aereo di andata e ritorno. Le attività a Princeton consisteranno in lezioni di fisica e astrofisica collegate alle ricerche condotte presso I Laboratori Nazionali del Gran Sasso, corsi di laboratorio e di lingua inglese. Le lezioni saranno tenute in italiano. Un numero di 20 studenti sarà selezionato tramite concorso. Verrà data preferenza agli studenti del quarto anno.

Anche questa edizione vede l’estensione del programma a dieci studenti del Sud Dakota che trascorreranno una settimana presso i Laboratori del Gran Sasso per poi raggiungere l’Università di Princeton aggregandosi al gruppo degli studenti italiani selezionati. Il Sud Dakota è lo Stato americano dove è stata proposta la realizzazione di un laboratorio di fisica simile al Gran Sasso.

Gli studenti interessati a partecipare devono inviare entro il 7 Aprile la domanda di ammissione, reperibile sul sito dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 998 volte, 1 oggi)